Tag andrea camplone

0

Cesena espugna Arezzo. Vincono anche Fermana ed Imolese. Pari Mantova-Triestina e Fano-Gubbio

Cinque anticipi aprono 19a ed ultima giornata d'andata del Girone B. Squadra cesenate (al 5°successo nelle ultime 6 gare, il 4°esterno consecutivo, il 10°stagionale) corsara (0-2) sul campo del fanalino di coda aretino (che esonera il tecnico Camplone), si porta almeno per adesso in 2a posizione a -1 dalla vetta. Fermani (Al 3°successo interno consecutivo) battono (2-1) in rimonta Legnago Salus (al 2°ko consecutivo). Riscatto degli imolesi (al 4°successo stagionale, il 2°interno) che dopo 10 ko consecutivi, ritrovano successo battendo (2-0) Matelica (al 2°ko consecutivo). Mantovani ed alabardati si dividono posta (0-0) salendo a quota 29 ma falliscono momentaneo sorpasso alla Samb (che oggi ospiterà Padova). Termina invece 1-1 match tra fanesi ed egubini. Nel Girone A: terminano tutti in parità i 3 match del sabato compreso quello del Renate che impatta (1-1) a Lucca. In quello C: Avellino piega (1-0) Cavese, mentre Turris pareggia (1-1) all'88'con la Vibonese. All’interno anche i risultati della 18a giornata di Serie B (dove Ascoli cade a Cittadella [ora 2°] e resta ultimo).

0

Sudtirol solo in testa. Seguono Samb, Carpi, Imolese e Matelica ad un solo punto dalla vetta

Alto Adige (al 3°successo stagionale, il 2°esterno) che nell'anticipo del sabato ha battuto (0-1) a domicilio e sorpassato Feralpi (al 1°ko interno) comanda con 11 punti ed è ancora imbattuto così come Virtus Verona e Legnago Salus che ha impattato (1-1) a Padova. Riscatto Perugia (al 1°successo interno) che regola (2-0) Fermana (al 2° ko consecutivo, il 4°nelle ultime 5 gare, il 2°interno), la quale resta ultima assieme all'Arezzo che esonera il tecnico Potenza. All'interno anche i risultati degli altri Gironi A e C (dove Teramo batte all'inglese Casertana ed aggancia assieme alla Turris il Bari in testa) e quelli di serie B.