Tag agenda 21

0

Un progetto per “Sbt”

Si sta per concludere la serie di incontri di "Salute e Benessere del Territorio": sabato 5 giugno ultimo atto. Si realizzerà un Piano di Azione Locale con tempistica e verifiche

13

Decidere insieme: “Progetto Sbt” alle battute finali

Dopo un esame dei dati statistici ufficiali relativi alla città, un’indagine sulla qualità della vita percepita dai cittadini, due incontri tra amministratori e rappresentanti di interessi diffusi sul territorio, il primo Piano d’azione locale di cui il Comune ha deciso di dotarsi è pronto per dettare le linee guida dello sviluppo territoriale da qui ai prossimi 5 anni

22

San Benedetto può reggere la mega variante?

FORUM Accordo di programma per una città tutta nuova, senza la sottostazione, con una nuova piscina comunale, un Ballarin riqualificato, un parco in zona Brancadoro, la Grande Opera della Fondazione Carisap. Ma in cambio bisogna permettere molte nuove costruzioni residenziali. Ce lo possiamo permettere? Secondo il Comune sì. E voi che ne pensate?

2

Un Report di sostenibilità per il Comune. Agenda 21 rediviva

Sarà scaricabile dal sito istituzionale, assieme al corposo studio elaborato da Pier Paolo Flammini nel 2003. Ma che nonostante le intenzioni iniziali non venne mai diffuso ai cittadini, fino ad oggi. L’assessore Canducci se ne scusa: «Mancanza da parte del Comune, ma gli uffici hanno abbondantemente usato quei dati»

2

«Fatture quietanzate». Ma da chi?

Agenda 21: il Ministero dell'Ambiente conferma il pagamento del cofinanziamento di 174 milioni al Comune di San Benedetto, che sarebbe avvenuto nel 2005. Ma non vi è traccia dei 36,5 milioni di lire che sarebbero stati spesi per «Materiale divulgativo»: brochure, Rapporto Ambientale, Cd-Rom, sito internet

4

Agenda 21, quei 250 milioni nascosti in un cassetto

Il nostro Pier Paolo Flammini ha realizzato un imponente lavoro sullo sviluppo sostenibile della Riviera delle Palme, grazie ad un progetto da lui stesso redatto e finanziato dal Ministero dell'Ambiente. Ma da cinque anni il lavoro (che pubblichiamo integralmente in Pdf) è bloccato dalla burocrazia (e non solo) dei funzionari pubblici. Senza che nessuno controlli come sono stati spesi quei soldi.