Sport ‐ Febbraio 2020

1

Coronavirus: Comitato Regionale Marche sospende tutti i Campionati di calcio

Il calcio marchigiano (dall'Eccellenza alla 3a Categoria, compresi i Campionati giovanili) si ferma da oggi 26 febbraio al 4 marzo (quindi compreso anche il turno del weekend 29 febbraio-1°marzo) 2020. I tornei riprenderanno con la disputa della giornata sospesa. Intanto nell'andata degli ottavi della Coppa Italia Dilettanti (all'interno tutti i risultati della partite giocate) Forsempronese ipoteca i quarti battendo per 0-2 a Città di Castello il Tiferno Lerchi.

0

Matelica batte Jesina ed aggancia in testa Notaresco, ko. Campobasso a -3 dalla vetta, Recanatese a -4

Campionato completamente riaperto. 4 squadre in corsa per la promozione. San Nicolò (al 2° ko sempre esterno, nelle ultime 3 gare; non vince da 5 partite) è stato sconfitto (2-1) a Monte San Giusto dal Porto Sant'Elpidio. E così matelicesi (al 2°successo consecutivo, il 3°nelle ultime 4 gare) battendo (3-0) la squadra leoncella (al 7°ko nelle ultime 8 gare, il 4°esterno di fila) fanalino di coda, raggiungono teramani al comando a quota 52. Campobassani (al 2°successo consecutivo) corsari (0-1) a Montegiorgio e leopardiani vittoriosi (3-2) in rimonta sul Chieti (che era andato in vantaggio di 2 reti; 7°ko nelle ultime 8 gare ed anche il 7°esterno di fila), si portano rispettivamente a 3 ed a 4 lunghezze dal duo capolista. Vincono anche Vastese (al 3°successo nelle ultime 4 gare), Real Giulianova e Cattolica San Marino (al 3°successo interno consecutivo).

0

Porto d’Ascoli espugna Grottammare ed è 4° a -5 dal Castelfidardo che resta primo con un +2 sull’Anconitana

Solo 2 successi e ben 6 pareggi in questa 23a giornata d'Eccellenza Marche. Per il 2° anno consecutivo il derby-piceno rivierasco del Pirani se lo aggiudicano i portodascolani (al 2°successo consecutivo; si erano imposti anche all'andata allora per 3-1), stavolta corsari per 0-2 ed ora sono quarti, mentre grottammaresi (al 2°ko consecutivo), restano 14esimi (ora a -7 dalla salvezza diretta). Capolista pareggia 0-0 ad Urbania (al 3°pari consecutivo), mantenendo 2 punti di vantaggio sull'Ancona che impatta 2-2 in casa con la Vigor Senigallia (al 3°pari esterno consecutivo) ed esonera anche Umberto Marino. Nell'anticipo del sabato Forsempronese corsara (1-2) in rimonta all'86' a Colli del Tronto sale in 5a posizione, tornando dunque in zona Play Off, dove esce invece Montefano (al 3° pari consecutivo ed ora 6°) che pareggia (1-1) a Servigliano.

0

Vicenza corsaro a Cesena si riporta +6 sulla Reggiana che impatta a Gubbio. Triestina espugna Ravenna

Rinviate per emegenza coronavirus oltre a Piacenza-Samb anche Arzignano-Padova e Feralpisalò-Carpi. Lanerossi (al 14°risultato utile consecutivo) torna al successo espugnando (1-3) l'Orogel Stadium Dino Manuzzi ed ha ora 6 punti di vantaggio sul Reggio Audace che pareggia 0-0 sul campo degli egubini (al 4°pari consecutivo). Alabardati (al 2°successo consecutivo) restituiscono ai ravennati (al 2° ko nelle ultime 3 gare e che riscivolano in zona play out) lo 0-1 subito all'andata. All’interno anche i risultati degli altri due Gironi A e C e quelli di Serie B (dove il Pescara è stato travolto con un poker [4-1] a Crotone).

0

Modena batte Sudtirol. Fermana raggiunta al 93′ da Vis, entra in zona Play Off. Fano piega Imolese e rientra nei play out

4 anticipi aprono 27a giornata (8a di ritorno) del Girone B. Modenesi piegano altoatesini, portandosi a -1 dal 7°posto. Fermani raggiunti al penultimo minuto di recupero dai pesaresi (che escono almeno per ora dalla zona play out dove invece riscivola Ravenna) agganciano Samb (la cui gara di Piacenza è stata rinviata per l'emergenza coronavirus, così come Arzignano-Padova e Feralpisalò-Carpi) a quota 33. Termina 0-0 il match tra Virtus Verona (al 4° pari e senza reti consecutivo) e Rimini (ora di nuovo ultimo), agganciato a quota 21 dall'Alma Juventus (ora penultima e dunque in zona play out) che regola (2-0) Imolese (al 2°ko consecutivo). Nel Girone A Renate battuto (1-2) in casa dalla Pergolettese e sorpassato dalla Carrarese che travolge (3-0) Gozzano ed è per ora 2a, mentre terminano 1-1 Monza-Arezzo e Siena-Albinoleffe, in quello C invece riscatto Teramo corsaro (0-2) a Rieti e poker (4-0) Virtus Francavilla al Catanzaro. All’interno anche i risultati della 25a giornata di Serie B .

0

Posticipo Girone B: Reggiana batte Arzignano e resta seconda, portandosi a -4 dal Vicenza

Nel match del lunedì sera al Mapei Stadium che ha archiviato 26a giornata (7a di ritorno), Reggio Audace (al 3°successo nelle ultime 4 gare, il 5°interno di fila, il 15°stagionale, il 10°complessivo in casa) si impone per 3-1 sulla squadra vicentina (al 2°ko esterno consecutivo, il 12°stagionale, il 6°complessivo in trasferta e che resta 18a) , rimanendo 2° con un +1 sul Carpi (3°) e portandosi a solo 4 lunghezze dalla vetta. Intanto la Vis Pesaro dopo il pesante ko di Trieste che l'ha fatta scivolare in zona play out, ha esonerato il tecnico Pavan, sostituendolo con Galderisi. All'interno anche i risultati degli altri due Gironi A (dove Carrarese piega Renate, agganciando Pontedera e portandosi a -1 proprio dalla squadra brianzola che resta 2a) e C (dove Teramo dopo il pesante ko interno col Monopoli esonera il tecnico Tedino) e quelli di Serie B (dove Chievo nel posticipo che archivia 24a giornata, batte all'inglese Salernitana , salendo in 9a posizione, a -1 dalla zona Play off)

0

Notaresco raggiunto nel finale dal Tolentino, Matelica è a -3. Campobasso torna terzo, a -6 dalla vetta

San Nicolò (al 3° pari nelle ultime 4 gare senza vittorie) pareggia (1-1) in casa con i cremisi che segnano al 91'. E così matelicesi (al 13°risultato utile consecutivo) corsari (0-2) al Polisportivo di Civitanova Marche contro la Sangiustese (al 5° ko consecutivo, il 9°nelle ultime 10 gare, si portano a soli 3 punti dal 1° posto. Campobassani (al 16°risultato utile consecutivo) travolgono (3-0) Porto Sant'Elpidio e sorpassano Recanatese (che ha impattato 0-0 ad Avezzano) tornando terzi, a 6 lunghezze dalla capolista. Vincono anche Atletico Fiuggi e Vastogirardi.

0

Castelfidardo supera Anconitana e balza in testa. Porto d’Ascoli batte Atletico Alma e rientra nei Play Off. Grottammare ko a Senigallia

Fidardensi (al 3°successo consecutivo, il 4°nelle ultime 5 gare e 4°interno di fila, l'11°stagionale, il 7°complessivo in casa) si aggiudicano big match della 22a giornata piegando (1-0) tra le mura amiche e sorpassando l'Ancona (al 5°ko stagionale, il 4°esterno), balzando così al comando della classifica con un +2 sui dorici. Terzo a -3 dalla vetta è l'Atletico Gallo vittorioso (2-0) nell'anticipo del sabato sul San Marco Lorese (al 4°ko consecutivo e sempre penultimo). Portodascolani trascinati da una tripletta di Napolano (che torna capocannoniere del torneo salendo a quota 15) battono (3-1) fanesi (al 2°ko consecutivo) e salgono al 5° posto, rientrando nella zona spareggi. Montefano (al 2°pari consecutivo) impatta (0-0) col fanalino di coda Sassoferrato (al 2°pari consecutivo) ma resta 4°. Colpaccio Marina corsaro (0-1) a Fossombrone. Grottammaresi sconfitti (1-0) sul campo della Vigor (al 2°successo interno consecutivo; bissato l'1-0 dell'andata al Pirani) vengono sorpassati dall'Azzurra Colli che cala poker (0-4) a domicilio e scavalca anche Fabriano Cerreto ed ora è 12a (a -3 dalla salvezza diretta).