Riviera

0

Campobasso travolge Castelnuovo e mantiene un +5 sul San Nicolò, corsaro a Castelfidardo

In questa 25a giornata (8a di ritorno) 3 gare (Aprilia Racing-Vastogirardi, Montegiorgio-Vastese ed Olympia Agnonese-Tolentino) rinviate per covid e per ora nessun pareggio. A 9 giornate dal termine, capolista (al 2°successo consecutivo; deve recuperare una gara) cala poker (4-0) alla formazione vomanese (al 2°ko consecutivo, il 3°nelle ultime 4 gare; non segna da 3 partite) e mantiene cinque lunghezze di vantaggio sul Notaresco (al 3°successo nelle ultime 4 gare, il 5°esterno di fila; deve ancora recuperare 2 partite) che espugna (1-2) in rimonta il campo della squadra fidardense. Matese (al 2°successo consecutivo; 14°risultato utile di fila) battendo (1-0) Cynthialbalonga (che resta 3°) ed approfittando del riposo forzato del Vastogirardi sale al 5°posto e dunque entra in zona Play Off. Vincono anche Rieti, Pineto (al 2°successo consecutivo) ed Atletico Fiuggi.

0

Grottammare e Porto d’Ascoli entrambe sconfitte in casa da Sangiustese e Valdichienti. Anconitana espugna Jesi

Nel mini-Girone B esordio amaro per le 2 squadre rivierasche. Al Pirani si impone (0-2) con un gol per tempo la formazione maceratese guidata dall'ex Vagnoni. Mentre la sfida del Ciarrocchi che a fine settembre 2020 era finita a reti bianche, stavolta è stata vinta (0-1 su rigore) dalla compagine morrovallese. Portodascolani sbagliano un rigore al 93'con Napolano. Termina 0-0 il match Azzurra Colli ed Atletico Ascoli (che ha fallito un rigore all'80'). In quello A invece parte bene la squadra dorica corsara (0-1) sul campo della Jesina. Bene anche la Forsempronese che sconfigge (3-1) in rimonta Montefano. Atletico Gallo pareggia (1-1) al 92' a Senigallia.

0

Padova batte di misura Gubbio e mantiene un +2 sul Sudtirol ed un +3 sul Perugia. Samb resta 9a

Riscatto della squadra bianco-scudata (al 4°successo nelle ultime 5 gare) che piega (1-0) egubini (al 3°ko consecutivo, il 4°nelle ultime 5 gare) e resta al comando con i distacchi invariati sugli inseguitori: Alto Adige (al 3°successo consecutivo, il 5°nelle ultime 6 gare) che regola (2-0) Virtus Verona (al 2°ko consecutivo) e perugini (al 2°successo consecutivo, il 4°nelle ultime 5 gare) che battono (2-1) in rimonta allo scadere (85' ed 88') Triestina (al 2°ko consecutivo ed ora 6a). Modena (al 2°successo consecutivo) corsaro (0-1) a Fano. Feralpi (al 2°successo esterno consecutivo ed ora ora 5a) e Carpi (al 2°successo consecutivo) calano poker (1-4 e 4-1) a Fermo ed al Matelica. Legnago (al 2°successo esterno di fila) corsaro (0-2) a Mantova si porta a -3 dalla salvezza diretta. 1°successo esterno del fanalino di coda Ravenna che espugna (0-2) campo dell'Imolese (al 3°ko consecutivo e che esonera Catalano) e resta a -1 dall'Arezzo che supera (4-2) Vis Pesaro. All’interno anche i risultati degli altri due Girone A (dove Alessandria si porta a -1 dalla capolista Como) e C (dove Teramo nel lunch match perde 1-0 sul campo del fanalino di coda Cavese ma resta 8°) e quelli della 33a giornata di Serie B (dove Ascoli [al 2°successo consecutivo] batte [1-0] sempre tra le mura amiche del Del Duca anche Monza e sale al 16°posto a -3 dalla salvezza diretta, mentre Pescara pareggia 1-1 a Brescia).