Ascoli Piceno

0

Coppa Italia Eccellenza: agli ottavi San Marco Lorese-Grottammare e Porto d’Ascoli-Azzurra Colli

Nei match d'andata degli ottavi, sabato 31 agosto grottammaresi giocheranno a Servigliano, mentre domenica 1°settembre portodascolani ospiteranno al Ciarrocchi la neopromossa squadra collese guidata quest'anno da Aloisi. Se entrambe le 2 formazioni (Grottammare e Porto d'Ascoli) piceno-rivierasche dovessero passare il turno si affronterebbero ai quarti. All’interno tutti gli accoppiamenti degli ottavi di finale (andata e ritorno) e gli abbinamenti dei turni successivi della Coppa Italia d’Eccellenza Marche (vinta la scorsa stagione dal Tolentino) 2019/20. Aspettando il Calendario del Campionato (che inizierà domenica 15 settembre).

0

Coppa Italia, tutti i risultati e marcatori del secondo turno

Nell'unica gara del sabato Ascoli travolge (5-1) Pro Vercelli e nella prossima fase ospiterà Trapani che bissa successo della finale Play Off di maggio battendo (stavolta per 3-1) in rimonta Piacenza. Pescara regola (3-2) Mantova al 90'. Passano ai rigori Chievo ed Imolese (che nel prossimo turno sarà ospite del Genoa) contro Ravenna e Juve Stabia. Tris (3-0) Cittadella al Padova. Colpacci esterni per Carpi, Feralpi e Sudtirol rispettivamente a Livorno, Udine (col Pordenone) e Chiavari. All’interno anche gli accoppiamenti del 3° Turno e i risultati della Coppa Italia di Serie C dove Teramo espugna (0-2) Fano e Cesena approda alla fase finale (così come Pontedera corsaro a Pistoia) battendo (3-1) in rimonta ed eliminando Vis Pesaro.

0

Coppa Italia, risultati 1° turno: Samb e Fermana eliminate ai rigori ad Imola e Carrara

Rivieraschi (che avevano chiuso 1a frazione in vantaggio) subito eliminati, ma dopo una spettacolare (3-3 dopo i supplementari) gara persa (4-3) solo nei tiri dal dischetto che hanno premiano Imolese, la quale ora nel 2° turno (sempre in gara unica) sarà ospite della Juve Stabia. Canarini eliminati sempre via lotteria penalty, dalla Carrarese dopo l'1-1 dei 120 minuti (90 regolamentari e 30 supplementari). Tra le squadre di D ottima figura del Matelica che perde di misura (1-0) sul campo della Pro Patria e del Mantova l'unica delle 9 dilettanti partecipanti che si è qualificata, espugnando (0-2) Siena. Del Girone B oltre all'Imolese passano anche: Feralpisalò, Piacenza, Ravenna, Sudtirol e Triestina. All’interno tutti i risultati (anche della Coppa Italia di Serie C dove Gubbio travolge per 6-0 il baby Fano) e marcatori delle gare giocate e gli accoppiamenti del prossimo turno ed anche il calendario di Serie B 2019/20.

1

Calendario completo Girone B: Samb esordirà a Fano, poi Triestina in casa, chiusura col Carpi

All’interno i calendari dei tre Gironi in pdf. Si parte domenica 25 agosto . Alla prima giornata ci sono anche: Carpi-Cesena, Modena-Vicenza e Reggiana-Feralpisalò. Alla 3a, per la squadra di Montero trasferta a Pesaro. Per i rossoblu tre derby (marchigiani) tutti esterni (Fano, Pesaro e Fermo) nelle prime 5 giornate. Nel Girone C (dove è stato inserito il Bisceglie ma non il Cerignola che nonostante ricorso vinto resta in Serie D) si inizia con Avellino-Catania.

0

Grottammare Calcio 1899: ritirata la Coppa Disciplina 2019 ed iniziata la preparazione

Alla Società grottammarese è stata conferita anche una targa riconoscimento come una delle 6 società marchigiane centenarie. Confermato il centrocampista albanese Haxhiu e preso l'esterno d'attacco Cappelli. All'interno l'elenco dei 23 convocati di prima squadra che ieri pomeriggio si è radunata al Pirani in vista della nuova stagione agonistica. Intanto la Pergolese non si è iscritta al prossimo Campionato d'Eccellenza Marche e verrà sostituita dall'Azzurra Colli.

11

Samb e Fermana restano nel Girone B, dove vengono inserite Carpi, Cesena, Modena, Padova, Piacenza e Reggiana

Approfondimento Gironi. Teramo e Ternana nel raggruppamento centro-sud. I gironi A e B (dove ci sono tutte e 4 le squadre marchigiane e tutte ed 8 le emiliano-romagnole) sono a 20 squadre, mentre il C è almeno per ora a 19. Rispetto alla scorsa stagione quasi tutte (8 su 9) le squadre lombarde comprese le 4 spostate (Albinoleffe, Giana Erminio, Monza e Renate) sono nel Girone A, mentre solo la Feralpi resta nel B . Calendari giovedì 25 luglio.

0

Grottammare Calcio: Giancarlo Beni è il nuovo Responsabile del Settore Giovanile

L'ex portiere, figlio del grande Paolo (bandiera storica della Samb e dal 2016 supervisore e coordinatore del Grottammare) succede a Massimiliano Zazzetta. Annunciate dal D.G. Galiè anche 12 riconferme della prima squadra tra cui Alessandro Beni (portiere e figlio di Giancarlo), Capitan De Cesare e De Panicis. La squadra rivierasca ha vinto la Coppa Disciplina di Eccellenza Marche 2018/19.

0

Grottammare Calcio: confermato il tecnico Manolo Manoni

Per la terza (la 4a se si considera che nella stagione 2016/17 subentrò in corsa a febbraio, all'esonerato Morreale, ottenendo poi un'insperata salvezza nello spareggio play out di Fossombrone) stagione consecutiva sulla panchina del Club rivierasco siederà il tecnico jesino. Nelle ultime due stagioni (2017/18 e 2018/19) la squadra grottammarese ha chiuso il torneo d'Eccellenza Marche al 7° posto. Conferma anche per Fabio Massironi a capo della Scuola Calcio biancoceleste.

0

Play Off Nazionali Lega Pro: Trapani regola Piacenza all’inglese ed è promosso in serie B

Dopo lo 0-0 dell'andata al Garilli, nella finale A di ritorno, tra le mura amiche del Polisportivo Provinciale di Erice, trapanesi (nonostante la crisi societaria) battono per 2-0 (un gol per tempo) piacentini, raggiungendo Virtus Entella, Pordenone, Juve Stabia e Pisa (che aveva vinto l'altra finale Play Off, quella B) in B (dove mancano come i toscani dalla stagione 2016/17). Questo era l'ultimo verdetto stagionale, archiviati dunque almeno sul campo tutti i risultati dalla A alla E.

0

Mister Sante Alfonsi lascia la panchina del Porto d’Ascoli calcio

Il tecnico si è dimesso dalla guida della squadra biancoceleste dopo due ottime stagioni, dove spicca nella precedente (2017/18) il 2° posto con disputa dei Play Off Nazionali e la finale di Coppa Italia Regionale (poi persa col Camerano). Per la sua sostituzione si parla di Peppino Amadio (che nelle ultime 3 stagioni ha guidato il San Marco Servigliano Lorese).

0

Play Off Nazionali Eccellenza: Porto Sant’Elpidio promosso in Serie D

Forti del 2-0 interno dell’andata al Ferranti, nella finale di ritorno, i portoelpidiensi dopo essere passati in vantaggio (0-1: gol che si rivelerà decisivo di Ruzzier) vengono poi sconfitti (3-1) in rimonta e a tempo scaduto (89' e 94') sul campo del Poggibonsi, ma in virtù della rete segnata fuori casa sono promossi nel massimo campionato Dilettanti dove mancano dalla stagione 1988/89. Le altre 6 squadre promosse sono: Biancavilla, Breno, Brindisi, Mestre, Progresso e Tritium. Poggibonsi e le altre 6 formazioni battute in finale sperano invece nel ripescaggio. All’interno tutti i risultati ed i verdetti di Eccellenza e Serie D.

0

Entrambe pari le finali d’andata Play Off: Pisa rimonta 2 volte Triestina e a reti bianche Piacenza-Trapani

Il match dell'Arena Garibaldi, giocato mercoledì è terminato 2-2 con i pisani che hanno raggiunto alabardati all'85'. Termina invece 0-0 la sfida del sabato sera al Garilli. Oggi pomeriggio il match (Triestina-Pisa) di ritorno al Nereo Rocco deciderà la prima delle ultime 2 promozioni in Serie B. Nello spareggio Inter-Girone play out Bisceglie restituisce alla Lucchese l'1-0 dell'andata ma poi perde (2-3) ai rigori, retrocedendo in Serie D, toscani salvi sul campo, nonostante i 23 punti di penalizzazione con cui avevano chiuso Regular Season del Girone A.

0

Avellino Campione d’Italia Dilettanti. Porto Sant’Elpidio batte all’inglese Poggibonsi e si avvicina alla D

La squadra campana (vincitrice del Girone G) guidata in panchina da Giovanni Bucaro, succede nell’albo d’oro alla Pro Patria, conquistando lo scudetto di Serie D 2019, battendo ai rigori nella finale di Perugia il Lecco (vincitore del Girone A). Nella finale d'andata dei Play Off Nazionali d'Eccellenza, la formazione di Mengo si impone per 2-0 tra le mura amiche del Ferranti e domenica prossima gli basterà anche perdere con 2 gol di scarto segnando per tornare nel Massimo Campionato Dilettanti (dove manca dalla stagione 1988/89). All’interno tutti i verdetti di Serie D ed Eccellenza (risultati delle 7 finali d’andata dei Play Off Nazionali in corso) .

2

Finali Play Off, Serie C: Pisa-Triestina e Piacenza-Trapani

Nelle 4 semifinali di ritorno: pisani sconfiggono di nuovo Arezzo stavolta per 1-0 e nella finale sfideranno alabardati che dopo l'1-1 di Salò, regolano (2-0) Feralpi, piacentini sconfitti (1-2) in casa dall'Imolese passano in virtù dello 0-2 esterno dell'andata ed in finale affronteranno trapanesi che se la cavano grazie al miglior piazzamento (2°posto) con 2 pareggi (2-2 ed 1-1) nel derby siciliano col Catania (che ha chiuso in 8 uomini match di ritorno). Finalissime sempre in gara doppia (si parte domani sera all'Arena Garibaldi di Pisa) valgono 2 posti in Serie B, dove il Verona ha riconquistato la A ribaltando il 2-0 dell'andata del Cittadella. In D Avellino Campione d'Italia Dilettanti (battuto ai rigori Lecco).

0

Piacenza e Pisa corsari ad Imola ed Arezzo, ipotecano finali. Pari Feralpisalò-Triestina e Catania-Trapani

Giocate le 4 semifinali d'andata dei Play Off Nazionali di Serie C. Piacentini espugnano (0-2) il campo dell'Imolese, mentre pisani vincono (2-3) in rimonta il derby in terra aretina. Alabardati falliscono rigore del possibile 0-2 e poi vengono raggiunti (sull'1-1) dai salodiani. Nel derby siciliano, al Massimino catanesi rimontano due reti ai trapanesi pareggiando (2-2) all'86'. Gare di ritorno domenica sera. In Serie B: Cittadella vince finale d'andata dei Play Off, battendo (2-0) Verona ed avvicinandosi ad una storica promozione in A, mentre Palermo se la cava con una penalizzazione di 20 punti, il Foggia è retrocesso ed il play out torna ad essere: Venezia-Salernitana. All'interno tutti i risultati post season di C, B e D (finale scudetto: Lecco-Avellino).