Ascoli Piceno

0

Fermana batte Matelica ipotecando campionato. Monticelli impatta in pieno recupero con l’Agnonese

Capolista (al 4° successo consecutivo, il 10° nelle ultime 11 gare) sconfigge 2-1 in rimonta matelicesi spedendoli a -11 dalla vetta. Dunque con un simile distacco a 7 giornate dalla fine canarini sono ad un passo dalla promozione in Lega Pro. Sul neutro di Monte San Giusto ascolani raggiungono sul pari (1-1) l'Olympia al 92' rimanendo per ora fuori dalla zona play out sulla quale conservano un +1. Bene Sammaurese, Romagna Centro (al 3° successo consecutivo), Campobasso (al 2° successo consecutivo) ed Alfonsine che scavalca Recanatese (che ha riposato) in griglia play out.

0

Sangiustese espugna Grottammare con un tris e resta a +7 sul Fabriano Cerreto

A 4 giornate dal termine capolista (al 5° successo consecutivo, il 6° nelle ultime 7 gare) vincendo (0-3) al Pirani mantiene un vantaggio più che rassicurante sulla principale antagonista. Grottammaresi (al 13° ko stagionale, il 6° interno) invece frena marcia (salvezza) in attesa dello scontro diretto di domenica prossima a Fossombrone. Tolentino (al 2° successo consecutivo) batte (2-1) in rimonta e sorpassa Atletico Gallo (al 2° ko consecutivo) salendo al 5° posto e dunque entrando in zona play off. Terminano pari lo scontro diretto play off Biagio Nazzaro-Montegiorgio e quello play out Urbania-Helvia Recina

0

Pokerissimo Fabriano Cerreto. Porto d’Ascoli impatta con la Forsempronese. Pergolese corsara a Montemarciano

Quattro anticipi hanno aperto 26a giornata dell’Eccellenza Marche. Riscatto dei fabrianesi che espugnano per 0-5 il campo della Folgore Veregra (al 26° ko consecutivo, il 13° interno) portandosi almeno per ora a -4 dalla Sangiustese (che oggi sarà impegnata a Grottammare). Portodascolani (al 2° pari consecutivo, 5° risultato utile) pareggiano 0-0 in casa con i fossombronesi (al 4° risultato utile) agganciando per ora Biagio Nazzaro al 3° posto a quota 45. Termina 1-1 il derby (anconetano) tra Camerano (al 5° risultato utile) e Loreto (al 2° pari consecutivo). Colpaccio dei pergolesi che espugnano (0-1) il campo del Marina (al 3° ko consecutivo) agganciando per ora Grottammare al 14° posto a quota 23.

0

Anticipi Girone F: finiscono entrambi in parità San Marino-Vis Pesaro e San Nicolò-Pineto

Finiscono sul pari le 2 gare che hanno aperto 27a giornata. 0-0 a Serravalle tra Sanmarinesi che mantengono imbattibilità interna e pesaresi che in attesa del big match Fermana-Matelica di domani, perdono l'occasione di riavvicinarsi alla vetta portandosi per ora solo a -9 dalla capolista. Finisce 1-1 invece il derby (teramano) del Bonolis con i teramani (al 5° risultato utile consecutivo) locali che pareggiano al 95'. La squadra di Di Meo (al 3° risultato utile consecutivo) con questo punto aggancia per ora Monticelli al 12° posto a quota 30.

0

Fabriano Cerreto ko. Sangiustese in fuga. Biagio Nazzaro terza

Capolista (al 4° successo consecutivo, il 5° nelle ultime 6 gare) batte (3-0) Pergolese (al 3° ko consecutivo) e vola a +7 sui fabrianesi sconfitti (0-1) in casa dal Tolentino (che in questa stagione ha battuto fabrianesi 4 volte su 4) . Potrebbe essere allungo decisivo. Biagiotti espugnano il campo dell'Atletico Gallo scavalcandolo (così come il Porto d'Ascoli) in classifica dove salgono al 3° posto a quota 45 (a due soli punti dalla 2a posizione). Montegiorgio (al 2° successo consecutivo) sconfigge (3-1) Folgore Veregra (al 25° ko consecutivo). Forsempronese batte (2-1) in rimonta al 94' Marina (al 2° ko consecutivo) tornando subito davanti al Grottammare al 13°posto a quota 25 (a-3 dalla salvezza diretta).

0

Sorpresa Grottammare che sbanca Macerata con un poker. Porto d’Ascoli impatta a Loreto. Camerano batte Urbania

Tre anticipi hanno aperto 25a giornata dell’Eccellenza Marche. Grottammaresi (al 5° successo stagionale, il 3° esterno) vincono (0-4) sul campo dell'Helvia Recina (al 2° ko consecutivo) staccando Pergolese e scavalcando Forsempronese portandosi almeno per ora al 13° posto a quota 23 (a -5 dalla salvezza diretta). Portodascolani (al 4° risultato utile consecutivo, 2° pari esterno di fila) impattano (1-1) in casa dei loretani (al 7° risultato utile consecutivo) salendo per ora al 3° posto solitario a quota 44. Cameranesi (al 2° successo consecutivo) fanno loro scontro diretto battendo (3-1) durantini (che venivano da 9 risultati utili) e scavalcando Marina salendo così almeno per ora al 9°posto a quota 33 (+5 sulla zona play out).

0

Fermana espugna Recanati portandosi a +8 sul 2° posto ora occupato dal Matelica che batte Monticelli

Capolista (al 3° successo consecutivo, il 9° nelle ultime 10 gare) vince (0-1) sul campo della Recanatese salendo a quota 54. Alle sue spalle ci sono adesso matelicesi che bissano il 2-0 dell'andata (si giocò a Grottammare) con gli ascolani (al 2° ko consecutivo ed ora scivolati al 12° posto con un solo punto di vantaggio sulla zona play out) scavalcando Vis Pesaro che ha riposato scivolando in 3a posizione a -10 dalla vetta. Bene San Nicolò (al 2° successo consecutivo), Romagna Centro (al 2° successo consecutivo), Jesina (al 2° successo consecutivo), Campobasso e Pineto (al 2° successo consecutivo). Ora sosta per il Torneo di Viareggio, si riprenderà il 19 marzo col big match (Fermana-Matelica) che potrebbe decidere Campionato in chiave promozione.

0

Fabriano Cerreto impatta ad Urbania ed è a -4 dalla vetta. Grottammare pareggia a reti bianche con l’Atletico Gallo

Fabrianesi pareggiano (0-0) sul campo dei durantini (al 9° risultato utile consecutivo; agganciato Helvia Recina all'11° posto) non riuscendo così a tornare a soli 2 punti dalla Sangiustese, vittoriosa nell'anticipo di Montemarciano. Loreto (al 3° successo consecutivo) espugna il campo del Tolentino (al 2° ko consecutivo) staccandolo in classifica dove si porta al 6° posto solitario a quota 41. Contro i petrianesi (al 7° risultato utile ed ora terzi assieme al Porto d'Ascoli a quota 43), grottammaresi bissano al Pirani lo 0-0 dell'andata agganciando Pergolese (al 2° ko consecutivo) sconfitta (0-2) in casa dal redivivo Montegiorgio, al 14° posto a quota 20. Biagio Nazzaro raggiunge (sul 2-2) Forsempronese al 94'.

0

Sangiustese espugna Montemarciano e tenta la fuga. Porto d’Ascoli batte Helvia Recina. Camerano corsaro a Falerone

Tre anticipi hanno aperto 24a giornata dell’Eccellenza Marche. Capolista (al 3° successo consecutivo, il 4° nelle ultime 5 gare) vince 2-5 in casa del Marina portandosi almeno per ora a + 5 sul Fabriano Cerreto (che oggi giocherà ad Urbania). Portodascolani (al 2° successo nelle ultime 3 gare, il 12° stagionale, il 7° interno) battono (1-0) maceratesi (al 3° ko nelle ultime 4 gare) tornando per ora al 3° posto. Cameranesi (che staccano Urbania e scavalcano Helvia Recina salendo per ora al 10° posto a quota 30) espugnano (0-2) il campo della Folgore Veregra (che resta ancora al palo con il 24° ko consecutivo, il 12°interno) che è matematicamente retrocessa con 6 giornate d'anticipo.

0

Coppa Italia Dilettanti: Biagio Nazzaro eliminata dal Villabiagio

Dopo lo 0-1 subito in casa 7 giorni fa, biagiotti perdono anche la gara di ritorno degli ottavi in terra umbra uscendo sconfitti per 3-0, congendandosi così dal trofeo nazionale che se vinto vale la promozione diretta in Serie D. All'interno tutti i risultati tra cui spicca l'eliminazione del Rimini rimontato e sconfitto (ai rigori) sul campo del Baldaccio Bruni che ai quarti affronterà proprio la squadra perugina.

0

Sangiustese conserva un +2 sul Fabriano Cerreto che batte Grottammare, ora penultimo

Capolista (al 2° successo consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare, il 6° di fila in casa) piega (2-1) Folgore Veregra (che resta ancora al palo con il 23° ko consecutivo, il 12°esterno) conservando due punti di vantaggio sui fabrianesi (al 4° successo interno consecutivo), i quali riscattano il ko di Porto d'Ascoli, battendo (3-1) grottammaresi (al 3° ko consecutivo, il 12° stagionale, il 7° esterno), che scavalcati anche dalla Forsempronese (che ha scavalcato anche Pergolese ed ora è 13a) vittoriosa (3-2) in rimonta sul Montegiorgio al 92', scivolano al 15° posto (ultimo nella griglia play out). Atletico Gallo travolge (3-0) Pergolese salendo al 3° posto solitario. Urbania (al 2° successo consecutivo) batte (3-1) in rimonta Tolentino agganciando Camerano in 11a posizione.

0

Vis Pesaro e Matelica ko. Fermana in fuga

Capolista (al 2° successo consecutivo, l'8° nelle ultime 9 gare, il 4° di fila in casa) batte (2-1) in rimonta Agnonese allungando in vetta alla classifica dove si porta a + 7 sui pesaresi e + 8 sui matelicesi sconfitti rispettivamente 3-0 e 2-0 sui campi di Vastese e San Marino (al 2° successo consecutivo). Monticelli ha riposato perdendo 2 posizioni, è infatti scivolato al 10° posto dove è stato pure agganciato dalla Jesina vittoriosa (1-0) sulla Sammaurese. Bene San Nicolò, Romagna Centro e Pineto.

0

Porto d’Ascoli raggiunto al 94′ a Camerano dove vinceva 0-2. Loreto batte all’inglese Biagio Nazzaro

Tre anticipi hanno aperto 23a giornata dell’Eccellenza Marche. Portodascolani avanti di due reti fino al 68' impattano 2-2 subendo pareggio cameranese (al 2° pari consecutivo) allo scadere del recupero. Loretani (al 2° successo consecutivo) battono (2-0) Biagio Nazzaro (reduce dal ko interno col Villabiagio nell'andata degli ottavi della Coppa Italia Dilettanti) agganciando per ora Tolentino al 6° posto. Finisce 2-2 anche il match tra Helvia Recina e Marina (al 3° pari consecutivo).

0

Grottammare calcio: esonerato Renzo Morreale, al suo posto Manolo Manoni

Fatale per il tecnico Civitanovese che verrà sostituito dal suo vice (nonchè allenatore della Juniores) il ko (il 2° consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare, l'11° stagionale, il 5° in casa) interno col Loreto di domenica scorsa. La squadra rivierasca (che non segna da 6 gare) è attualmente terzultima in classifica e penultima nella griglia play out ed a -7 dalla zona salvezza (diretta). Intanto Biagio Nazzaro sconfitta (0-1) in casa dal Villabiagio nell'andata degli ottavi della Coppa Italia Dilettanti.

0

Fermana batte Monticelli in rimonta portandosi a +5 sul Matelica. Vis ora seconda resta a-4

Capolista (al 7° successo nelle ultime 8 gare) vince (2-3) all'86'sul neutro di Monte San Giusto contro gli ascolani (al 5° ko stagionale, il 4° "interno") allungando sui matelicesi (scivolati al 3° posto a -5 dalla vetta) che hanno riposato venendo scavalcati dai pesaresi (al 3° successo consecutivo) vittoriosi (3-0) sulla Civitanovese (al 6° ko consecutivo, l'8° esterno di fila), ora ultima. Bene Sammaurese che aggancia San Nicolò al 4° posto ed Agnonese che batte (3-1) Jesina (al 2° ko consecutivo) . Primo successo esterno per San Marino (al 7° risultato utile consecutivo) e Castelfidardo corsari rispettivamente a Recanati e Pineto. Prosegue con Silva risalita del Campobasso (al 3° successo interno consecutivo) che batte (2-1) Vastese (al 4° ko consecutivo ed ora 7a).

0

Sangiustese torna di nuovo in testa. Grottammare sconfitto in casa dal Loreto scivola al 14° posto

Approfittando del ko di sabato a Porto d'Ascoli del Fabriano Cerreto, sangiustesi espugnando (1-2) in rimonta e di rigore Montegiorgio effettuano un altro sorpasso tornando al 1° posto a quota 45 (+2 sui fabrianesi, ora secondi). Biagio Nazzaro (al 2° successo consecutivo) rimane al 3° posto ora in solitario battendo (2-0) Helvia Recina (al 2° ko consecutivo). Grottammaresi (al 2° ko consecutivo, l'11° stagionale, il 5° interno; non segnano da 6 gare) sempre più a picco cadono (0-1) al Pirani con i loretani (che non subiscono reti da 3 gare e salgono al 7° posto) scivolando in terzultima posizione in classifica e penultima nella griglia play out essendosi fatti scavalcare anche dalla Pergolese (che non subisce reti da 3 gare) che travolge (4-0) e sorpassa Forsempronese (penultima in classifica ed ultima nella griglia play out).

0

Impresa Porto d’Ascoli che batte all’inglese Fabriano Cerreto. Urbania cala poker a Falerone

Tre anticipi hanno aperto 22a giornata (7a di ritorno) dell’Eccellenza Marche. Al Ciarrocchi, portodascolani riscattano alla grande il ko di Tolentino battendo come all'andata (vinsero 0-1 al Comunale di Cerreto d'Esi) ma stavolta per 2-0 fabrianesi, (al 5° ko stagionale, il 4° esterno) ri-salendo almeno per ora al 3° posto (a pari punti [39] con l'Atletico Gallo ed a -4 dalla vetta) e dunque in zona Play Off . Ci potrebbe così essere un nuovo sorpasso o un aggancio in vetta qualora Sangiustese domani vincesse o pareggiasse a Montegiorgio. Durantini (al 7° risultato utile consecutivo, 2° successo nelle ultime 3 gare) espugnano (1-4) il campo del fanalino di coda Folgore Veregra (che resta ancora al palo con il 22° ko consecutivo, l'11°interno, il 1° col nuovo tecnico Oddi) portandosi a quota 24, a -1 dalla zona salvezza (diretta). Termina in parità (1-1) l'altro anticipo, quello tra Marina (al 2° pareggio consecutivo) ed Atletico Gallo (al secondo pari per 1-1 consecutivo).

0

Recupero Eccellenza: finisce a reti bianche tra Urbania e Marina

Termina 0-0 la gara che archivia la 19a giornata (4a di ritorno) fra la squadra durantina (al 6° risultato utile consecutivo; 2° pareggio nelle ultime 3 partite, il 6°stagionale, il 3°interno; non subisce reti da 2 gare) e quella montemarcianese (al terzo pareggio per 0-0 nelle ultime 4 partite , il 9° stagionale, il 7° esterno; non segna da 4 gare). Cambia pochissimo in classifica con le 2 squadre che si portano rispettivamente a quota 21 (Urbania sempre al 12° posto in piena zona play out ed ora a -4 dalla salvezza diretta) e 30 (Marina sempre al 9°posto) punti.

0

Pari tra Atletico Gallo e Sangiustese. Fabriano Cerreto torna di nuovo in testa. Porto d’Ascoli cade a Tolentino

Finisce 1-1 il big match di Gallo di Petriano e così fabrianesi (al 3° successo interno consecutivo) vittoriosi (2-0) sul Marina ri-sorpassano di un punto sangiustesi tornando al comando solitario a quota 43. Portodascolani (al 5° ko stagionale, il 4° esterno) battuti (3-1) e scavalcati dai cremisi (al 2° successo consecutivo) scivolano al 6° posto, uscendo dalla zona Play Off. Goleada Forsempronese che travolge (7-0) il fanalino di coda Folgore Veregra (che resta ancora al palo con il 21° ko consecutivo, l'11°esterno) scavalcando Pergolese e salendo al 14° posto a quota 18.

0

Fermana raggiunta in pieno recupero. Matelica e Vis riducono ancora distanze. Monticelli espugna Civitanova

Campionato apertissimo soprattutto davanti. Capolista impatta (1-1) sul campo del San Marino che trova il pari al 94' salvando imbattibilità interna. E così matelicesi (al 3° successo esterno consecutivo) corsari (1-3) in casa della Vastese (al 3° ko consecutivo) e pesaresi (al 2° successo consecutivo) vittoriosi sul terreno del Castelfidardo (al 3° ko consecutivo, il 10°nelle ultime 11 gare, il 4° interno di fila) si portano rispettivamente a -2 ed a -4 dalla vetta. Ascolani (al 4° risultato utile consecutivo) espugnano (0-1) il campo della Civitanovese (al 5° ko consecutivo) e salgono a quota 30 all'8° posto solitario staccando Jesina (al 2° ko consecutivo) battuta (1-2) in casa dal Romagna Centro .