Grottammare ‐ Gennaio 2020

0

Riscatto del Porto d’Ascoli che espugna all’inglese Servigliano e resta in zona Play Off

Nell'anticipo del Comunale Settimi che apre 19a giornata (4a di ritorno) d’Eccellenza Marche, dopo 3 ko consecutivi (2 in Campionato e l'altro nella finale di Coppa Italia) ed il conseguente esonero di Izzotti, portodascolani (al 9° successo stagionale, il 3°esterno) bissano il 2-0 (un gol per tempo) dell'andata ed esterno della scorsa stagione, restando quinti ed agganciando almeno per ora Forsempronese (per ora 4a; che domani ospiterà il Valdichienti) a quota 30. Buona dunque la prima del nuovo tecnico Zappalà. Il San Marco Lorese (al 10°ko stagionale, il 5°interno) resta in zona play out, a quota 19 (così come Azzurra Colli e Grottammare che però giocano domani) e per ora 13°.

0

Anconitana espugna Grottammare e balza in testa. Porto d’Ascoli sconfitto in casa da Sassoferrato esonera Izzotti

La squadra dorica (al 3°successo consecutivo, il 5°nelle ultime 6 gare) vince 1-3 in rimonta al Pirani contro grottammaresi (al 2°ko consecutivo ed ora 14esimi) e sale al comando solitario della classifica con 32 punti, sorpassando Forsempronese (fresca vincitrice della Coppa Italia Regionale) battuta (3-2: tripletta di Mastronunzio) in rimonta al 91' dal Montefano (al 4°successo consecutivo) ed Atletico Gallo (al 2° pari consecutivo, il 4°nelle ultime 5 gare senza vittorie) raggiunto (sull'1-1) al 90' a Fabriano ed ora 2° a -1 dalla vetta, così come Castelfidardo che travolge (3-0) Marina. Clamoroso ko (il 2° consecutivo in Campionato) interno dei portodascolani (che restano comunque in zona Play Off) che sconfitti (1-2) dal fanalino di coda Genga (al 2°successo stagionale ed esterno), dopo Stallone esonerano anche il tecnico che lo aveva rilevato all'8a giornata, sostituendolo per ora con l'allenatore della Juniores Zappalà. Atletico Alma regola (2-0) Urbania.