Grottammare ‐ Ottobre 2019

0

Clamoroso: Nico Stallone non è più l’allenatore del Porto d’Ascoli. Al suo posto Domenico Izzotti

Dopo il ko (il 3°consecutivo) a Fano sul campo dell'Atletico Alma ed alla vigilia dell'atteso derby (in programma domenica prossima al Ciarrocchi) contro il Grottammare, la Società biancoceleste ha deciso di separarsi dal tecnico ascolano, il quale verrà sostituito dall'ex coach di Samb Giovanili, Grottammare e Centobuchi, che la scorsa stagione ha guidato l'Alba Adriatica.

0

Altro ko Porto d’Ascoli, sconfitto a Fano. Urbania resta solo al comando con un +1 sull’Atletico Gallo

Portodascolani (al 3°ko consecutivo in Campionato, il 2°esterno e di fila) escono sconfitti (1-0) dal campo dell'Atletico Alma (al 4°risultato utile consecutivo). Durantini (al 3°successo consecutivo, il 5°nelle ultime 6 gare) piegano (1-0) Valdichienti (al 4°ko esterno e di fila) e si confermano in testa solitaria, mantenendo un punto di vantaggio sui petrianesi corsari (0-1) a Servigliano . Pari (1-1) nel derby (anconetano) e big match della 7a giornata: Anconitana-Castelfidardo. Prosegue risalita Fabriano Cerreto (al 2°successo consecutivo, il 1° esterno) che espugna (1-2) Colli del Tronto, salendo in 6a posizione a pari punti (11) con la Vigor Senigallia (corsara nell'anticipo di Cupra col Grottammare ed ora 5a). Marina piega (2-1) in rimonta Forsempronese.

0

Anticipo Eccellenza Marche: Grottammare sconfitto in casa dalla Vigor Senigallia

Nel match che apre 7a giornata del Massimo Campionato Regionale, sul neutro Fratelli Veccia di Cupra Marittima grottammaresi (al 2° ko consecutivo e stagionale , il 1°interno) vengono sconfitti (0-1 al 68') dalla formazione senigalliese (al 3° successo stagionale ed esterno) restando a 7 punti. La squadra rossoblu allenata da Guiducci aggancia almeno per ora a quota 11 (a -2 dalla vetta ed a -1 dal 2° posto) Anconitana e Castelfidardo che domani pomeriggio si affronteranno nel big match Del Conero. Nell'anticipo della 9a giornata di Serie D Girone F Porto Sant'Elpidio (al 3° successo interno consecutivo, il 5°stagionale) piega (1-0) il fanalino di coda Jesina (al 5°ko consecutivo, il 6°nelle ultime 7 gare, il 7° stagionale, il 4°esterno e di fila), salendo almeno per ora al 3°posto solitario.