Disappunti Quotidiani

8

Tamponi, Milani si è corretto: “Finora li abbiamo fatti soltanto a chi è a stretto contatto con i pazienti Covid”

Abbiamo appena richiamato il direttore dell'Asur 5 per fare il punto della situazione visto che le sue affermazioni di venerdì scorso non corrispondevano alla verità. Tanto che noi le avevamo commentante con un semplice "Non è così". La realtà è che finora soltanto una parte dei dipendenti del Madonna del Soccorso sono stati diagnosticati

1

Covid-19, ospedale da campo per contagiati a Grottammare. Perchè?

È veramente singolare che sia stato chiesto al sindaco Piergallini di ospitare, oltre che nell'ospedale di San Benedetto, altri contagiati da Coronavirus in una struttura sanitaria provvisoria, e per tutta la Regione, da costruire in un territorio a ridosso della Piscina comunale grottammarese e a 3 chilometri dal "Madonna del Soccorso" oltre che all'estremo sud delle Marche

40

Coronavirus, il “Madonna del soccorso” diventa un lazzaretto. Giusto così ma dopo?

La chiusura del lungomare è un'assurdità che non merita più di quattro righe. Merita di più l'attuale situazione che ha nel Piceno, come punto di riferimento, una sola struttura con la funzione di "luogo di confinamento e d'isolamento per portatori di malattie contagiose". Una scelta naturale anche che, nello stesso luogo, non ci siano altri malati. Ma dopo l'emergenza che succederà?

3

Samb in crisi profonda. Solo sfortuna? Giocatori e tecnici ai margini della vita cittadina

La crisi oramai è evidente, dopo la prima sconfitta casalinga sicuramente meritata. Difficile trovare spiegazioni più mirate se gli addetti ai lavori, il Direttore Generale Cinciripini in testa, non parlano più nemmeno a fine gara. Fino al torneo scorso la squadra, la società (un po' meno recentemente) e gli allenatori vivevano in simbiosi con la città, oggi appaiono come corpi estranei

5

Piano sanitario regionale, Claudio Maria Maffei: “La Casini e il Comitato di Baiocchi non dicono sciocchezze, anzi”

Secondo il 'nostro' esperto la vice presidente regionale ha ragione sull'impossibilità di un ospedale di Primo Livello su due strutture, il presidente di 'Salviamo il Madonna del Soccorso" sul fatto che a Pagliare non ci potranno essere specialità che aspettano al Secondo Livello. La soluzione migliore è quella di conservare le due strutture in attesa di ridimensionarle quando il nuovo nosocomio entrerà a regime