Calcio ‐ Marzo 2018

0

Stecca Matelica, Vis Pesaro si porta a -2 dalla vetta. Monticelli impatta a reti bianche col San Nicolò

Nessun blitz esterno in questa 29a giornata. Capolista (al 2° pari interno consecutivo) impatta (2-2) in casa , rimontata dal Francavilla (al 2° pari consecutivo, il 4° nelle ultime 5 gare) dopo essere stata in vantaggio di due reti e così il suo vantaggio sui pesaresi (al 2° successo consecutivo) vittoriosi (2-0) tra le mura amiche del Tonino Benelli contro la Sangiustese, si riduce (da +4 a +2) di due punti. Al Pirani di Grottammare ascolani (al 2° pari nelle ultime 3 gare, il 14° stagionale, il 10°interno) impattano (0-0) con i teramani (che non segnano da 3 gare) restando ancora fuori dalla zona play out visto il -10 dalla 13a. Bene Avezzano, Vastese, San Marino (al 2° successo consecutivo, che batte e scavalca Castelfidardo entrando in zona Play Off), Pineto e Recanatese (al 4° successo consecutivo, il 6° nelle ultime 7 gare).

0

Penalizzazioni Serie C: ufficiale il -4 al Vicenza che scivola al 16° posto

Passati da 31 a 27 punti, adesso i biancorossi sono stati scavalcati da Teramo e Gubbio, scivolando in terz'ultima posizione. La squadra veneta è ora davanti solo a Santarcangelo e Fano ed ha solamente un +1 sulla zona play out . Nel Girone A aggiunti 6 punti di penalizzazione all'Arezzo (da -3 a -9). Nel Girone C si registra un -4 per il Siracusa e 2 punti aggiunti al fanalino di coda Akragas (che passa da -3 a -5). Restituito invece il punto che era stato tolto al Catanzaro. All'interno le Classifiche aggiornate dei tre Gironi .

0

Distacco sempre invariato in vetta: Matelica e Vis ritrovano entrambe il successo. Monticelli cade a Monte San Giusto

Ben 5 blitz esterni in questa 28a giornata. Capolista espugna (1-2) il campo del Castelfidardo (al 2° ko consecutivo) conservando un +4 sui pesaresi corsari (0-3) in casa del fanalino di coda Nerostellati. Si complica la situazione degli ascolani (al 12° ko stagionale, il 9° esterno) che sconfitti 2-1 (due rigori parati da Marani ma su entrambe le ribattute i locali sono andati comunque a segno) dalla Sangiustese ad oggi sarebbero direttamente retrocessi visto il distacco di -11 dalla 13a. Bene San Marino, Recanatese (al 3° successo consecutivo, il 5° nelle ultime 6 gare), Agnonese (al 3° successo consecutivo) e Jesina.

0

Porto d’Ascoli cala tris a Pergola ed aggancia Montegiorgio in testa. Barbara rimonta 2 gol alla Biagio Nazzaro

Due anticipi hanno aperto 25a giornata dell'Eccellenza Marche. Il turno verrà completato mercoledì 4 aprile. Infatti oggi a parte i 2 match disputati (visti accordi tra le società) le altre gare non sono state giocate per il Torneo delle Regioni e domenica prossima Campionato fermo per la sosta Pasquale. Prosegue momento magico dei portodascolani (al 4° successo consecutivo, il 5° nelle ultime 6 gare, il 14° stagionale, il 5°esterno) che vincono per 0-3 sul campo della Pergolese scavalcando almeno per ora Atletico Gallo (che il 4 aprile sarà ospite del Grottammare) ed agganciando montegiorgesi (che il 4 aprile ospiteranno il Camerano) al 1° posto a quota 47. Finisce 2-2 invece il match tra Ilario Lorenzini (che stacca Loreto di un punto ed aggancia Ciabbino a quota 21) e biagiotti (al 3° pari consecutivo, il 5° nelle ultime 6 gare) che conducevano per 0-2.

0

Padova impatta a reti bianche a Portogruaro. Reggiana cade a Pordenone. Samb resta seconda.

Capolista (al 2° pari consecutivo) pareggia 0-0 il derby veneto sul campo del Mestre , ma nessuno ne approfitta. Rossoblu (al 2°pari esterno consecutivo) nonostante l'1-1 in casa del Sudtirol (al 6° risultato utile) conservano 2° posto solitario. Al bottecchia spettacolare 4-3 con cui pordenonesi battono reggiani. Ravenna (al 4° successo consecutivo, il 3° interno di fila) che sabato nel turno pre-pasquale sarà ospite al Riviera delle Palme vince (1-0) scontro diretto contro il Gubbio (al 4° ko nelle ultime 5 gare) allontanandosi dalla zona a rischio ed avvicinandosi (-3) a quella Play Off dove rientra, scavalcando Albinoleffe e salendo in 10a posizione il Renate che torna al successo battendo (2-0) Vicenza (al 3° ko consecutivo) che esonera Zanini. Ritrova successo interno (il 1° con Palladini in panchina) anche Teramo che batte (1-0) Triestina. Intanto Santarcangelo (al 3° pari consecutivo) dopo pari (1-1 come all'andata) interno col fanalino di coda Fano (al 3° pari consecutivo) esonera Cavasin.

0

Padova impatta con la Feralpisalò e Reggiana a Fano, Bassano Ko. Samb si riprende 2° posto, a -8 dalla vetta

Rossoblu (al 3° successo nelle ultime 4 gare, 12° stagionale, il 5° interno) battendo (2-1) Vicenza (al 2° ko consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare) tornano secondi ad otto lunghezze dalla capolista bloccata sul pari (1-1) interno dai salodiani. Pareggiano (0-0) anche reggiani (all'8° risultato utile) sul campo del fanalino di coda Alma Juventus (al 2° pari consecutivo). Sudtirol (al 2° successo consecutivo; non subisce reti da 3 gare) batte (1-0) al 92'Teramo (che non segna da 3 gare) al 92' salendo in 5a posizione. Bassanesi (al 2° ko interno consecutivo) battuti (0-2) in casa dal Mestre (al 4° successo nelle ultime 5 gare) . Torna al successo Albinoleffe che batte (1-0) Fermana (al 2° ko consecutivo). Triestina (al 5° pari consecutivo, il 14° stagionale) pareggia (1-1) al 96' col Pordenone. Renate rimonta due reti pareggiando (2-2) all'85' sul campo del Gubbio che a fine gara esonera Dino Pagliari.

0

Distacco ancora invariato in vetta: Matelica e Vis (che esonera Riolfo) pareggiano entrambe in casa. Monticelli impatta a Jesi

Testa-coda complicati e senza successi anche in questa 27a giornata per le prime 2 squadre della classifica. Capolista (al 1° pari interno) pareggia (1-1) col Fabriano Cerreto (al 2° pari consecutivo) conservando un +4 sui pesaresi che impattano (0-0) col San Nicolò esonerando il tecnico ligure che verrà sostituito almeno per ora dall'allenatore della Juniores D'Amore. Avezzano (al 10° risultato utile) consolida 3° posto battendo (3-1) Francavilla. Ascolani (al 13° pari stagionale, il 4° esterno) colgono un buon punto nello scontro diretto sul campo della Jesina ma ad oggi in base al distacco (-8) dalla 13a sarebbero direttamente retrocessi. Recanatese (al 2° successo consecutivo, il 4°nelle ultime 5 gare) cala pokerissimo (5-1) in rimonta al Castelfidardo (che veniva da 9 risultati utili) uscendo dalla zona play out. Primo successo esterno per l'Agnonese (al 2° successo consecutivo) corsara (0-1) in casa del San Marino (al 2° ko consecutivo). Altra vittoria del fanalino di coda Nerostellati (al 2° successo consecutivo) che espugna (2-3) stavolta Pineto portandosi a 14 punti. Rinviata L'Aquila-Campobasso.

0

Grottammare impatta a reti bianche ad Urbania restando quarto. Tolentino cala poker a Fano

Grottammaresi (al 9° risultato utile consecutivo, 2° pari di fila, il 3° nelle ultime 4 gare; unica squadra ancora imbattuta nel 2018 e nel girone di ritorno) impattano (0-0) sul campo dei durantini (al 2° pareggio consecutivo, il 12°stagionale) mantenendosi in zona play off. Cremisi (al 2° successo esterno consecutivo; non subiscono reti da 3 gare) vincono per 0-4 (con tripletta di Dell'Aquila) sul campo dell'Atletico Alma scavalcandolo in classifica dove salgono al 5° posto ma in base all'attuale distacco (-10) dalla 2a sono per ora fuori dalla zona play off. Forsempronese (al 6° risultato utile) si allontana dalla zona play out battendo (3-2) Ciabbino (al 3° ko esterno consecutivo) che aveva rimontato due reti. Marina pareggia all'89' sul campo della Biagio Nazzaro (al 2° pari consecutivo, il 4° nelle ultime 5 gare).

0

Reggiana e Bassano entrambe vittoriose salgono al 2° posto scavalcando Samb, ora quarta.

30a giornata (11a di ritorno) in cui la capolista Padova (ora a +9 sul 2° posto ed a +10 sulla Samb) ha riposato così come Feralpisalò (ora 5a). Rossoblu impattano (1-1) in casa del fanalino di coda Fano venendo scavalcati da reggiani (al 3° successo nelle ultime 4 gare, il 9° interno consecutivo) vittoriosi (3-2) sul Gubbio (al 3° ko consecutivo) e bassanesi corsari (1-2) in rimonta sul campo del Renate. Riscatto Pordenone che batte (2-0) Fermana agganciata a quota 32 dal Ravenna (al 3° successo consecutivo) che sconfigge (2-1) Mestre, scavalcando Vicenza. All'interno anche i risultati del Girone C.

0

Campionato riaperto: Montegiorgio cade a Porto Sant’Elpidio, Atletico Gallo a -2 e Porto d’Ascoli a -3 dalla vetta

Quattro anticipi hanno aperto 24a giornata (9a di ritorno) dell'Eccellenza Marche. Nel derby fermano del Ferranti portoelpidiensi (al 4° successo nelle ultime 5 gare ed anche 4° interno di fila) escono per ora dalla zona play out restituendo l'1-0 subito all'andata alla capolista (al 2° ko nelle ultime 3 gare, il 3° esterno consecutivo) il cui vantaggio sulle inseguitrici si riduce al minimo stagionale (+2 sulla seconda e +3 sulla terza), dilapidato un capitale di punti nelle ultime 3 partite. E così petrianesi (al 3° successo nelle ultime 4 gare) battendo (2-0) Barbara (al 3° ko consecutivo, il 4° esterno di fila) sono a sole 2 lunghezze dal 1° posto per il quale entrano in corsa anche portodascolani (al 3° successo consecutivo, il 4° nelle ultime 5 gare, il 13 stagionale, il 9° interno) vittoriosi (1-0 su rigore) nel finale contro fanalino di coda Loreto (al 12° ko stagionale, il 6° esterno). Camerano si salva pareggiando (2-2) al 95' con la Pergolese (al 3° pari consecutivo).

0

Anticipo Girone B: Sudtirol espugna nel finale Vicenza portandosi per ora al 6° posto solitario

Nel match del Romeo Menti che ha aperto 30a giornata (11a di ritorno) Alto Adige bissa l'1-0 dell'andata al Druso trovando il gol partita all'86' contro vicentini (al 2° ko nelle ultime 3 gare, il 3° interno consecutivo e sempre per 0-1, il 10° stagionale, il 6°complessivo in casa; non segnano da 3 gare) che non vincono in casa dalla 12a giornata dello scorso 5 novembre 2017 (2-1 in rimonta alla Samb che ri-affronteranno mercoledì, al Riviera delle Palme) e che restano 13esimi a quota 31, ma mercoledì dovrebbero essere penalizzati di 4 punti. Mentre Sudtirolesi con questo successo (il 10° stagionale, il 5° esterno) staccano Triestina e scavalcano Mestre salendo in 6a posizione a quota 39, a -1 dal terzo posto ed a-2 dal secondo. All'interno anche i risultati del Girone A.

0

Posticipo Girone B: riscatto Padova che espugna Bassano portandosi a +11 sul 2° posto

Nella gara del Comunale Rino Mercante che archivia 29a giornata (10a di ritorno) capolista (al 15° successo stagionale, il 7 esterno) che nel prossimo turno riposerà, riscatta il ko interno col Teramo di sabato scorso, imponendosi per 1-2 nel derby veneto sul campo dei bassanesi (che venivano da 9 risultati utili; al 9° ko stagionale, il 5° interno), salendo così a quota 52 in classifica dove allunga di 3 punti sulla 2a posizione, occupata dalla Samb (che ha riposato).

0

Fermana rimonta due reti alla Reggiana. Samb resta per ora seconda. Vincono Feralpisalò, Mestre e Ravenna

Canarini (al 3° pari consecutivo) sotto di 2 gol alla fine del 1°tempo raggiungono reggiani nella ripresa sul 2-2 impedendo così loro di salire al 2° posto. Salodiani corsari (0-1) a Gubbio agganciano in 3a posizione Bassano ed i già citati reggiani. Match spettacolare al Mecchia di Portogruaro dove veneziani (al 3° successo consecutivo) si impongono per 4-3 in rimonta sul Pordenone salendo al 6° posto solitario. Ravenna (al 2° successo consecutivo) vince (0-1) sul campo dell'Albinoleffe. Stasera si gioca posticipo Bassano-Padova. All'interno anche i risultati degli altri 2 Gironi A e C.

0

Stecca Montegiorgio ma conserva un +5 sull’Atletico Gallo. Grottammare impatta col Porto Sant’Elpidio

Giornata di pareggi, nelle gare della domenica vince solo il Camerano (al 2° successo consecutivo) che riscatta l'eliminazione dalla Coppa Italia Dilettanti espugnando il campo del Barbara (al 2° ko consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare ed agganciato a quota 20 dal Loreto) , restando così fuori dalla zona play out. Capolista pareggia (1-1) in casa col fanalino di coda Loreto (al 2° pari consecutivo; ha agganciato Ilario Lorenzini a quota 20) fallendo rigore al 91', mantenendo comunque le distanze dai petrianesi che hanno anch'essi pareggiato (0-0), a Tolentino. Porto d'Ascoli ora a -6 dalla vetta. Al Pirani stesso risultato (1-1) del ritorno di Coppa Italia e della gara d'andata del Ferranti tra grottammaresi (all'8° risultato utile consecutivo; 4° pareggio interno di fila, gli ultimi tre in casa tutti per 1-1) e portoelpidiensi (al 6° risultato utile).

0

Recuperi Girone F: San Marino sconfitto in casa dal Nerostellati, pari tra Castelfidardo ed Avezzano

Nel match che archivia 25a giornata la squadra pratolana (al 2° successo stagionale) fanalino di coda del torneo coglie a sorpresa il 1° successo esterno espugnando per 0-2 il campo della squadra sanmarinese (al 9° ko stagionale, il 7° interno) e salendo a quota 11. Termina invece 1-1 il match della 26a giornata al Galileo Mancini con fidardensi (al 2° pari consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare) che raggiungono avezzanesi (al 2° pari consecutivo, il 4° nelle ultime 5 gare) al 91' su rigore. Con questo punto marchigiani agganciano Vastese a quota 43 mentre abruzzesi sono ora da soli al 3° posto con 44 punti.

0

Porto d’Ascoli espugna all’inglese Montemarciano agganciando per ora Atletico Gallo al 2° posto

Due anticipi hanno aperto 23a giornata dell'Eccellenza Marche. Portodascolani (al 2° successo consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare, il 12°stagionale, il 4° esterno) vincono (0-2) sul campo del Marina (al 2° ko consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare) raggiungendo petrianesi (domani impegnati a Tolentino) in 2a posizione a quota 41, a -5 dalla capolista Montegiorgio (che domani ospiterà il fanalino di coda Loreto). Termina 1-1 invece il match del Picchio Village tra Ciabbino e Biagio Nazzaro (al 3° pari nelle ultime 4 gare).

0

Recupero Girone F: Recanatese cala poker a Campobasso

Nel match della 26a giornata che era stato rinviato per motivi elettorali, al Nuovo Romagnoli leopardiani (al 3° successo nelle ultime 4 gare, il 2°esterno consecutivo, il 7° stagionale) si impongono a sorpresa per 1-4 sul campo dei molisani (al 6 ko stagionale, il 3° interno) con quaterna del bomber Pera staccando Jesina, scavalcando Agnonese ed agganciando San Nicolò a quota 28. Domani pomeriggio altri 2 recuperi: Castelfidardo-Avezzano sempre della 26a e San Marino-Nerostellati che completerà 25a giornata . Intanto il Matelica è stato eliminato ai quarti in gara unica della Coppa Italia di Serie D perdendo (2-3) in casa ai rigori dopo l'1-1 dei 90 minuti regolamentari contro la squadra toscana del San Donato Tavarnelle che dunque approda alle semifinali.

0

Coppa Italia Dilettanti: Camerano batte Massa Martana ma è eliminato dalla competizione

Dopo l'1-0 subito in terra umbra 14 giorni fa, cameranesi vincono 2-1 la gara di ritorno degli ottavi tra le mura amiche del Montenovo, ma nonostante la parità delle reti segnate (2-2) in virtù del gol fuori casa che vale doppio messo a segno dagli avversari, escono seppur a testa alta dal trofeo nazionale (che a chi lo vince regala la promozione diretta in Serie D). Qualificazione decisa da Alessandro Angeli a segno in entrambe le gare. All’interno tutti i risultati degli ottavi e dei Gironi Triangolari ed il programma dei quarti dove la squadra perugina affronterà il Grosseto.