x
scopri CHI SIAMOscrivi alla Redazione
Riviera oggi

Fuochi fatui

Fuochi fatui

La città non ci perdonerà

L’opportunità, unica alla fase ricostituente del centrodestra sambenedettese, è lì a portata di mano. Aspetta di essere afferrata.

di Katiuscia Chiappini
Fuochi fatui

Tutto il fascino della pittura di Claudia Cundari

Eppure la sala del Caffè Florian di San Benedetto del Tronto - la sua città natale - è gremita come non è stata quasi mai per un evento culturale. Gremita per lei. Per celebrarla

di Katiuscia Chiappini
Fuochi fatui

Ridare dignità a San Benedetto

Tante cose non vanno e il 2016 è vicino. L’impietosa convinzione di fondo è che se nei prossimi anni ci affideremo alle sole semplificazioni o ai progetti liberi da strategie complessive per la città, il suo destino sarà la tristezza

di Katiuscia Chiappini
Fuochi fatui

Il Natale della gente di mare

C’è la leggera foschia di cenere che accoglie il giorno. Silenziosa, osserva il porto e la mia San Benedetto che, assonnata, trascina la sua coda di torpori e rumori smaltendo le fatiche della vigilia di Natale

di Katiuscia Chiappini
Fuochi fatui

Il gran rifiuto

Nella società del “trionfo della spazzatura” come la definì Montale, differenziamo diligentemente ogni cosa. I vantaggi? Non si sono visti. Ci avevano promesso una diminuzione delle tariffe. Generalmente sono raddoppiate

di Katiuscia Chiappini
Fuochi fatui

Annalisa e Vittoria

Annalisa Terranova ha presentato a San Benedetto del Tronto il suo libro “Vittoria”. Una storia degli anni ‘70. Una storia fatta di tante “cose”: di un Paese, di una famiglia, di affetti, di pane e cioccolata, di ragazzi, di passioni, di amore, di volantini, di amicizia, di spranghe, di piombo di odio, di dolore, di morte. La storia di quando uccidere un fascista non era reato. Carichi di spessore gli interventi dei relatori Pasqualino Piunti, Gian Luigi Pepa, Fabrizio Baleani, Lucilio Santoni introdotti e moderati da Katiuscia Chiappini.

di Katiuscia Chiappini
Fuochi fatui

Jim Foley è morto da uomo, non da prigioniero

Per quelli che "il video non è autentico", per i complottisti impegnati tra scie chimiche ed Elvis Presley vivo e vegeto che ha ingannato il mondo, ok: aspettiamo con fede e fiducia la resurrezione del reporter.

di Katiuscia Chiappini
Fuochi fatui

Pietà e rispetto

Nel non lontanissimo 2000, Indro Montanelli scriveva su Repubblica che “[…] Il suicidio è una cosa che non ha né diritti né doveri. Di fronte a esso ci sono soltanto due sentimenti: di pietà, di enorme pietà, per lo stato di disperazione che ha condotto la vittima al suicidio. E di rispetto. Di altrettanto rispetto […]

di Katiuscia Chiappini
Fuochi fatui

L’estate

Quella spavalda, orgogliosa, invidiata, bella.

di Katiuscia Chiappini
Fuochi fatui

Splendori e miserie del gioco del calcio

“Per quanto i tecnocrati lo programmino perfino nei minimi dettagli, per quanto i potenti lo manipolino, il calcio continua a voler essere l’arte dell’imprevisto. Per fortuna appare ancora sui campi da gioco, sia pure di rado, qualche sfacciato con la faccia sporca che esce dallo spartito e commette lo sproposito di mettere a sedere tutta […]

di Katiuscia Chiappini
Fuochi fatui

La donna, la guerriera, le armi, gli amori

Una donna dura, feroce per difendersi dalla ostilità del mondo e della vita che le aveva dichiarato guerra, in realtà sensibile e timida.

di Katiuscia Chiappini
Fuochi fatui

Serve un 8 marzo così?

Un blog di Katiuscia Chiappini per Riviera Oggi: la Festa della Donna e una critica per un evento che rischia di essere vuoto rituale

di Redazione