Acrata

8

Fermo e dintorni

Di Lucilio Santoni e Alessandro Pertosa: "I tre protagonisti della vicenda sono persone immerse fino al collo nel peggior brodo di coltura della nostra società. Intrisi di violenza, ottundimento cerebrale, falsità, astuzia meschina"

0

A Sud per ritrovare la vita

Il sole continua a splendere per chi non sente quel brivido di freddo che la civiltà settentrionale si porta dentro come un tumore. Ai nostri giorni il nord appare la locomotiva che muove il mondo. Ma il mondo non sa di trovarsi su un binario morto, a folle velocità e senza conducente. Solo un sud dell’anima, ormai, potrebbe salvarlo

0

Figli di un Dio minore. Sulla tecnica, l’amore, la vita

Di Lucilio Santoni e Alessandro Pertosa: "sia chiaro, non si tratta di essere d’accordo sull’inseminazione artificiale a fasi alterne e magari di criticare il ricorso all’utero in affitto per le coppie omo, consentendolo invece alle etero. E non c’entra neppure la questione della paternità o della maternità mancante nel caso di adozioni in coppie omogenitoriali"

7

Assenteismo degli impiegati comunali e reddito di cittadinanza

Il lavoro da fare non c'è: non solo nell'accezione di lavoro salariato, che quindi non porta uno stipendio, ma anche e soprattutto come attività produttiva tout court. È ora di dirlo una volta per tutte. Basta con la stucchevole retorica del lavoro che nobilita e dei lavoratori. Dobbiamo uscirne, non domani, ma oggi stesso. Siamo pieni di merci e di servizi, che vengono prodotti da macchine, da computer, da cinesi poveri

16

E se la Grecia tornasse a illuminare l’Europa?

Un vento nuovo soffia sull’Europa, ed è forse un vento di burrasca. La Grecia, con i suoi problemi e le sue difficoltà, potrebbe diventare un laboratorio strategico, soprattutto se all’orizzonte appare la possibilità concreta di ripensare l’uomo e la società secondo dinamiche relazionali orizzontali, libertarie e non dispotiche

1

8 marzo, festa delle donne

Non è difficile prevedere per il futuro delle nostre esistenze rapporti sempre più ciecamente violenti e un odio siderale di tutti contro tutti. Di crudeltà in crudeltà fino alla catastrofe finale

0

La morte intramontabile

Ospitiamo in Acrata un bellissimo scritto del filosofo Alessandro Pertosa sul tema della morte e di come la nostra società tenti in modo disperatamente ridicolo di esorcizzarla.

0

Quote rosa e dintorni

La nostra società ha intrapreso la strada della banalità malvagia, del cinismo, della competizione e della violenza. Ed ora, anche per le donne, la posta in gioco si alza