Carissimi amici, colleghi del dottor Persia, operatori sanitari tutti, i familiari di Federico, in particolare la
moglie Albisa ed i figli Elisa, Laura e Paolo, con tutto il cuore vi ringraziano per gli affettuosi e graditi
messaggi inviati in ricordo del caro amico e collega Federico.

Questa vostra sentita partecipazione al nostro dolore che ci ha colpiti e confortati perché è la risposta ai
sentimenti stessi del cuore di Federico il quale, nella sua vita terrena, ha donato a tutti voi la sua sincera,
profonda ed affettuosa amicizia e, come rianimatore, ha sempre lottato per salvare la vita dei suoi pazienti.

Ricevuti i conforti religiosi, come da tempo desiderava, con la pace nel cuore ed i suoi immutati
sentimenti, la sua anima, in cielo, finalmente riposa e gioisce dall’amore di Dio.
Albisa Persia e famiglia