Articoli di Michele Natalini

0

Centobuchi, ultimo treno per i play off

Il Centobuchi al Comunale ospita un Morro d’Oro deciso a difendere il quinto posto. Partita determinante per il finale di campionato dei biancocelesti. Emergenza in difesa per mister Marocchi.

0

Izzotti: «E adesso voglio il primo posto»

L’allenatore del Grottammare rinfrancato dalla vittoria sull'Angolana: «Possiamo farcela, io ci credo». E aggiunge: «La sconfitta con il Cologna Paese ci è servita da lezione: adesso siamo più forti». Infine su Bucchi: «Indispensabile per questa squadra».

0

La Samb a Crotone a muso duro

Mister Piccioni: «Giocheremo per i 3 punti, non abbiamo nulla da perdere». Sull'avversario: «Vorranno riscattare il k.o. di San Giovanni Valdarno, ma noi possiamo fare male in contropiede». Formazione: giocano Bonfanti e Soddimo.

0

Centobuchi, derby caldissimo con la Santegidiese

A tutte e due le squadre serve la vittoria: agli abruzzesi per tentare disperatamente di tirarsi fuori dai play out, ai marchigiani per continuare a sognare i play off. Nelle file biancocelesti mancherà lo squalificato De Amicis, match winner all’andata.

4

Piccioni, la vitamina di Visi

L'allenatore della Samb difende a spada tratta il portiere di Pedaso: «A Crotone gioca lui: dimostrerà tutto il suo valore». Il "secondo" Bartoletti in ogni caso è stato fermato da un infortunio. Venti i convocati per la trasferta calabrese.

0

Grottammare e Angolana si giocano il secondo posto

Marchigiani e abruzzesi sabato pomeriggio daranno vita al big match della 28a giornata del girone F. Bomber a confronto: torna, dopo la squalifica Bucchi; sull'altra sponda il grande ex, Max Fanesi: «Che emozione al "Pirani"».

0

La Samb a Crotone dopo 4 anni

Domenica si giocherà la sfida numero 10 della storia tra calabresi e marchigiani. Il bilancio delle gare giocate nell'impianto pitagorico sorride ai padroni di casa. Una sola vittoria rossoblu, quella datata 13 ottobre 2002.

3

Samb, Visone sgomita per una maglia

Il centrocampista campano, ripresosi dall'infortunio che lo ha tormentato per quasi un anno, sta bruciando le tappe, tanto che potrebbe costituire la "carta" a sorpresa di mister Piccioni in vista della sfida di Crotone.