SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nuovo appuntamento della rassegna “Incontri con l’Autore“, a cura dell’associazione “I luoghi della scrittura” e della libreria “Libri ed eventi”, con il sostegno e il patrocinio del comune e della Regione Marche.

Sabato 22 giugno, alle ore 21,30, presso il Circolo Nautico Sanbenedettese, Antonio Funiciello presenterà il suo ultimo libro dal titolo “Tempesta. La vita (e non la morte) di Giacomo Matteotti”. Converserà con l’autore Giovanna Frastalli. L’incontro rientra nell’ambito della serie di appuntamenti in occasione del centenario dell’ assassinio di Giacomo Matteotti.

Antonio Funiciello, nato a Piedimonte Matese, è laureato in Filosofia all’Università Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista e autore di saggi di teoria e storia politica, tra cui “Il politico come cinico“, “A vita” e “Il metodo Machiavelli“, è esperto di editoria, comunicazione e relazioni esterne. Scrive per Il Foglio e l’Espresso e ha collaborato a lungo con il Partito Democratico, ottenendo nel 2013 la delega per la Cultura e la Comunicazione del partito. È stato capo di gabinetto del Presidente del Consiglio dei Ministri Mario Draghi e, in precedenza, ha guidato lo staff del Presidente Paolo Gentiloni a Palazzo Chigi.

Nel suo libro “Tempesta. La vita (e non la morte) di Giacomo Matteotti“, Antonio Funiciello esplora la figura di Giacomo Matteotti oltre la sua tragica morte, dipingendo un ritratto vivo e complesso del sindacalista e leader socialista. Funiciello cerca di riscoprire il “Matteotti vivo“, raccontando le storie di ardore e lotta che caratterizzarono la sua esistenza, tralasciando i dettagli del suo omicidio e focalizzandosi sulle sue idee e opere politiche. Con grande ammirazione, emerge il ritratto di un uomo innamorato della vita e della politica, un militante e leader consapevole, una figura centrale della storia italiana.