GROTTAMMARE – THE CHOICE” è il terzo album di GIUSEPPINA TORRE, la compositrice e pianista siciliana impegnata da sempre nella lotta contro la violenza sulle donne, che ancora una volta si espone in prima persona attraverso la sua musica puntando sull’importanza della consapevolezza di sé.

«Sono entusiasta di annunciare queste nuove date in cui avrò l’occasione di presentare il mio nuovo album “The Choice” – afferma Giuseppina Torre – Dopo l’incredibile esperienza e l’accoglienza ricevuta dal pubblico sudcoreano, il tour continuerà per tutta l’estate e proseguirà fino alla fine dell’anno in Italia. Sarà un viaggio emozionante e ricco di momenti indimenticabili, dove avrò l’opportunità di condividere la mia musica e la mia passione con un pubblico ancora più vasto, toccando tanti luoghi suggestivi in giro per l’Italia». 

Pubblicato da Bollettino Edizioni Musicali e distribuito da Sony Music Italiain fisico e in digitale (https://bio.to/giuseppinatorre), “THE CHOICE” è prodotto da GIUSEPPINA TORRE, con la supervisione artistica di ROBERTO CACCIAPAGLIA, registrato e missato da Gianpiero Dionigi presso il Glance Studio di Milano e masterizzato da Pino “Pinaxa” Pischetola presso Pinaxa Studio.

L’album è composto da 10 brani inediti che aprono le porte a un viaggio interiore e invitano a esplorare senza riserve la propria vulnerabilità, a rompere le barriere dell’autoconservazione e ad abbracciare la bellezza e la forza nel mostrarsi autenticamente fragili, senza la pressione di dover sempre apparire vincenti agli occhi degli altri.

Giuseppina Torre si è contraddistinta negli anni grazie alla sua musica, conquistando anche il pubblico americano.

Ha pubblicato 3 album: “Il Silenzio Delle Stelle” (Sony Music Italia, 2015), “Life Book” (Universal Music Italia, 2019) e “The Choice” (Sony Music Italia, 2024). È autrice delle musiche del docu-film “Papa Francesco – La mia Idea di Arte” (Walkman Records, 2018).

Il 3 maggio 2021 a GIUSEPPINA TORRE è stata conferita dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, su segnalazione della Prefettura di Ragusa, l’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine “Al Merito Della Repubblica Italiana”. Dal 22 al 28 aprile 2024 è stata protagonista di un tour in Corea del Sud dove ha rappresentato l’Italia in occasione dei 140 anni delle relazioni diplomatiche e culturali tra la Corea e l’Italia.