di Fulvia De Santis

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Giovedì 14 giugno l’assessore al Bilancio Domenico Pellei, insieme al primo cittadino Antonio Spazzafumo e il vicesindaco Tonino Capriotti, hanno presentato i lavori di manutenzione e di riqualificazione che toccheranno alcune aree importanti della città.

2,4 milioni di euro dell’avanzo saranno destinati al completamento dell’ex stadio “Fratelli Ballarin” di  Via Francesco Morosini, n. 27, alla riqualificazione di Piazza Montebello, alla realizzazione del sottopassaggio ferroviario ciclopedonale nei d’intorni dell’Albula e all’adeguamento e alla conclusione del lungomare.

I lavori di manutenzione riguarderanno, all’opposto, gli interventi sulla viabilità tradale e pedonale. L’assessore Domenico Pellei ha annunciato che saranno destinati circa 1.771 milioni di euro per la centralizzazione degli impianti semaforici sulla strada Statale 16, garantendo così una maggior viabilità e riduzione del traffico. A quest’ultimi si aggiunge la realizzazione di un impianto semaforico pedonale, nella zona del torrente Albula di Viale Trieste che regolerà l’attraversamento dei pedoni e dei velocipedi.

La restante parte dei fondi verrà destinata, oltre alla manutenzione del manto stradale di alcune aree urbane, alla riqualificazione dell’ex Galoppatoio di Via Veneto e al riordino e alla sistemazione del parchetto di Via Saffi. L’Assessore al Bilancio ha aggiunto che verranno destinati 35 mila euro al completamento del giardino Multisensoriale di Via Bastioni e 25 mila euro per alcuni  interventi dei bagni pubblici cittadini.