PEDASO – In un teatro Valdaso gremito, si è tenuto il debutto della prima edizione del premio Pippo Capponi, indimenticabile figura pionieristica dell’arte recitativa picena. 

Applausi scroscianti, nella serata di sabato 20 aprile, per i due atti dialettali, portati in scena dalla pluripremiata compagnia dialettale marchigiana La Quinta Dimensione, diretta dal vulcanico regista Lorenzo Roscioli. Una commedia brillante in vernacolo, capace di alternare momenti di sana leggerezza a riflessioni profonde sulla società contemporanea.

Presenti all’evento Sabrina Capponi, a nome dei fratelli Barbara e Giuseppe, il sindaco Vincenzo Berdini, il vice sindaco Giuseppe Galasso. Insieme, emozionati, hanno ricordato e omaggiato la figura, per il movimento teatrale locale, di Pippo Capponi, capace di avvicinare intere generazioni alla magia di questa disciplina artistica.

La kermesse è stata condotta da Paulina Pieprzka che, insieme a Martina Gasparrini, si alternerà in qualità di madrina anche nei prossimi appuntamenti a nome dell’Artistic Picenum, organizzatrice dell’evento.

Giuseppe Cameli, a nome di tutto il team, dichiara: “Ringraziamo la Città di Pedaso per la fiducia concessaci. Avevamo intuito tempo fa le potenzialità di questo luogo di cultura per una neo iniziativa di taglio teatrale locale. È per noi un onore dare possibilità al talento di tanti attori amatoriali piceni di essere protagonisti in scena e ci auguriamo che questa prima edizione lasci un segno distintivo, in termini di qualità di contenuto e capacità di coinvolgere il pubblico“.

Prossima data prevista per sabato 4 maggio: in scena la compagnia Rattattu’ con lo spettacolo Nostalgia, diretto da Luca Vagnoni. Un grande classico contemporaneo, omaggio al mondo di Walt Disney, ideale per avvicinare la famiglia a teatro.

Info e prenotazioni presso Merceria il Cigno di Grottammare e Tabaccheria Camillettis di Pedaso; InfoLine 3475406630.