SAN BENEDETTO – Gli studenti vincono un soggiorno per il concorso Lama e trama
Splendido esito per gli studenti del Liceo Scientifico Rosetti di San Benedetto del Tronto che frequentano il corso di Scrittura Creativa, protagonisti dal 10 al 12 aprile di un’esperienza unica a Maniago, cittadina in provincia di Pordenone. A loro è andato il ‘premio istituto’, riservato agli istituti di istruzione secondaria di secondo grado nell’ambito del concorso ‘Lama e Trama Giovani’ giunto alla 21° edizione, per il quale era richiesta la presentazione di un racconto inedito nel quale figurasse un elemento che richiama uno dei prodotti che caratterizzano l’industria e l’artigianato di Maniago, denominata ‘Città delle Coltellerie’. Il Rosetti ha partecipato con ben tredici racconti, elaborati dai ragazzi durante il corso di Scrittura Creativa coordinato dalla professoressa Adelia Micozzi; la partecipazione così numerosa da parte di una medesima scuola ha portato alla vittoria, che consisteva nell’ospitalità per l’intero gruppo nella cittadina friulana.
Ad accogliere nel Municipio di Maniago la delegazione di studenti, guidata dalla Dirigente Scolastica Stefania Marini e accompagnata dalla professoressa Adelia Micozzi e dal professor Leone Damiani, sono stati il sindaco Umberto Scarabello, il vicesindaco Anna Olivetto e l’assessore al Turismo, Commercio e Mobilità ciclabile Sandra Zilli.
Calore e ospitalità i tratti caratterizzanti dell’esperienza che ha visto i ragazzi impegnati in numerose attività svolte tra le Dolomiti friulane. Tra le mete i mosaici della ‘Scuola di Mosaicisti del Friuli’, le stradine in opus reticulatum di Spilimbergo, la mostra ‘Da li Mans’ di Carlin a Frisanco, la Val Colvera, il trekking, con completa immersione tra boschi incontaminati, il Lago di Barcis dalle caratteristiche acque turchesi, la Centrale Idroelettrica Antonio Pitter di Malnisio, i ruderi del Castello di Maniago, il Museo delle Coltellerie e dell’Arte Fabbrile della stessa cittadina.
Esperienze interessanti e costruttive che hanno entusiasmato il gruppo studentesco il quale ha voluto ringraziare la Dirigente Scolastica, Stefania Marini, la professoressa Adelia Micozzi, il professor Leone Damiani e il comune di Maniago per l’opportunità di partecipare al concorso e di visitare luoghi mozzafiato tipici della regione. L’evento è stato anche sottolineato dalla stampa locale che ha riservato alla visita del liceo sambenedettese ampio spazio. Dal canto suo la Dirigente ha sottolineato la festosa e squisita accoglienza riservata dalla Città di Maniago e dalla sua Amministrazione ai liceali che “ancora una volta hanno messo in luce le loro abilità e competenze, rendendo orgogliosa tutta la comunità del Rosetti”.