FERMO – Dal 12 al 14 aprile si è svolto a Falerone (FM), “Il Torneo della Ricostruzione“, terza edizione della manifestazione sportiva di calcio a 5 riservata ai Vigili del Fuoco che nel 2016-2017, da tutta Italia, portarono soccorso alle popolazioni terremotate del fermano. Nel corso dell’emergenza post terremoto di quei mesi, le squadre che intervennero e che si sono avvicendate nel tempo provenivano – oltre che da Ascoli Piceno e Fermo – dai Comandi di Bari, Cosenza, Crotone, Foggia, Genova, Lecce, Padova, Sassari e Savona: a loro, ai vigili del fuoco di quei Comandi intervenuti in quel periodo, il comune di Falerone ha voluto dedicare questa terza edizione del Torneo della Ricostruzione.

All’edizione 2024 del Torneo di Calcio a 5, hanno preso parte quattro squadre VF: rappresentativa regionale della Liguria (Comandi di Genova e Savona); rappresentativa regionale della Puglia (Comando di Lecce); rappresentativa regionale della Sardegna (Comando di Sassari); rappresentativa regionale delle Marche (Comandi di Ascoli Piceno e Fermo). Il torneo è stato organizzato in collaborazione con la A.S.D Union 2000, Calcio Settore Giovanile, Polisportiva Falerio, Il Gruppo di Protezione Civile Comunale e la Associazione Pro Loco di Falerone.

La manifestazione ha preso avvio venerdì 12 alle 18:30, alla presenza del sindaco Armando Altini e del vice sindaco Pisana Liberati. Si è svolta in Piazza della Concordia la cerimonia di apertura, alla quale sono intervenuti il Dirigente dell’Ufficio per le attività sportive Prof. Lamberto Cignitti, i delegati in rappresentanza del Direttore Regionale delle Marche, Ing. Cristina D’Angelo, del Comandante VV.F. di Fermo,  Ing. Matteo Monterosso e di quello di Ascoli Piceno, Ing. Daniele Centi. In video conferenza  ha portato il suo saluto il Commissario Straordinario della Ricostruzione Guido Castelli. Presenti altresì il Responsabile della Protezione Civile del Comune di Falerone Domenico Nori, il Maresciallo della Stazione dei Carabinieri di Falerone Simone De Santis e le autorità religiose locali.

Nello stesso giorno apprezzata, come sempre, l’attesa “Pompieropoli”, che ha coinvolto i bambini dell’Istituto Scolastico Comprensivo di Falerone con tutte le attività che caratterizzano i compiti dei Vigili del Fuoco.

Il 13 e 14 aprile 2024 si sono svolti gli incontri che hanno determinato la vittoria della rappresentativa delle Marche (Fermo e  Ascoli Piceno), dopo che è stato ultimato il girone all’italiana, con tutti i team che si sono affrontati  tra di loro presso il campo di Falerone.
La cerimonia di premiazione è stata presieduta dal Sindaco Armando Altini, alla presenza del Vice sindaco Pisana Liberati e del Prof. Lamberto Cignitti.

Il campo ha decretato la vittoria della formazione marchigiana,  ma la vittoria, in un evento che fa memoria del suo costante impegno al servizio della comunità, è dell’intera famiglia del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.  Si ringrazia, quindi,  tutta l’organizzazione della terza edizione del Torneo della Ricostruzione per aver ancora una volta realizzato una manifestazione tanto unica nel suo genere quanto preziosa.