MARCHE – Firmato dal presidente della Giunta Regionale, Francesco Acquaroli, e dal segretario regionale di CIDA Marche, Gioacchino Di Martino, il protocollo di intesa che dà piena attuazione a quanto previsto da una delibera approvata dalla Giunta Regionale.

Il Protocollo stabilisce una forma di consultazione, in coerenza con le professionalità rappresentate da CIDA ed in linea con le previsioni contenute nei documenti di programmazione regionale.

Dette previsioni consentono di affrontare le nuove sfide legate all’obiettivo di una sempre maggiore produttività della Pubblica Amministrazione anche attraverso meccanismi di confronto in rete, basati su fiducia reciproca, relazioni costruttive, confronto tra competenze diverse.

Con la firma del Protocollo, nel rispetto della relativa autonomia, CIDA potrà supportare la Regione Marche per il raggiungimento di specifici obiettivi istituzionali quali l’innovazione e l’ottimizzazione dell’amministrazione pubblica.

Alla firma del Protocollo erano presenti anche il dottor Luciano Moretti, in rappresentanza di CIMO/FESMED ed il dottor Dino Elisei, presidente di Manager Italia Marche.

Ufficio Stampa Regione Marche