SAN BENEDETTO – Porte aperte negli ospedali ‘Mazzoni’ e ‘Madonna del soccorso’ dell’Azienda sanitaria territoriale di Ascoli in occasione della Giornata nazionale della salute della donna che si celebra il prossimo 22 aprile e per la quale la Fondazione Onda Ets ha organizzato, dal 18 al 24 aprile, la nona edizione dell’(H) open week.

Gli ospedali di Ascoli e San Benedetto sono tra le 260 strutture del network Bollino rosa che hanno aderito, attraverso l’offerta gratuita di servizi clinici, diagnostici e informativi, con l’obiettivo di promuovere la prevenzione e la cura al femminile.

Nel dettaglio sono tre le unità operative dell’Ast di Ascoli che hanno organizzato open day nel corso dei quali è possibile effettuare, previa prenotazione, visite, consulenze e colloqui in presenza: l’Unità operativa semplice dipartimentale di gastroenterologia e endoscopia interventistica dell’ospedale ‘Mazzoni’, l’Unità operativa complessa di malattie metaboliche e diabetologia e l’Unità operativa complessa di medicina interna dell’ospedale ‘Madonna del soccorso’.

Il reparto di gastroenterologia diretto da Filippo Antonini sarà a disposizione, con uno specialista, nelle giornate del 19 e 22 aprile, dalle 15:30 alle 19:30, per visite gratuite negli ambulatori che si trovano al piano terra dell’ospedale di Ascoli. Alcune malattie gastroenterologiche sono più frequenti nelle donne, come ad esempio la malattia celiaca, la sindrome dell’intestino irritabile, le malattie infiammatorie e l’endometriosi. Queste condizioni, sebbene presentino un’evoluzione e un trattamento completamente diversi, si manifestano spesso con gli stessi sintomi.

Una visita specialistica di gastroenterologia può, dunque, garantire un corretto inquadramento clinico e evitare pericolosi ritardi diagnostici. Per prenotare: 0736/358867.

All’ospedale di San Benedetto, nell’ambulatorio dell’Unità operativa complessa di malattie metaboliche e diabetologia (terzo piano) diretta da Rosanna Rabini, nelle giornate del 18, 19, 22, 23 e 24 aprile, dalle 9 alle 10:30, saranno effettuate valutazioni dietologiche e diete personalizzate per donne sovrappeso, o obese, in menopausa. La valutazione e l’elaborazione della dieta saranno a cura delle dietiste del reparto. Per prenotare: 338/3034831 o 0735/793314.

L’Uoc di medicina interna diretta dal facente funzione Carlo Rasetti, invece, effettuerà: il 18 aprile, dalle 10 alle 14, nell’ambulatorio di malattie epatiche al quarto piano dell’ospedale, valutazioni della steatosi epatica mediante visita, ecografia e valutazione nutrizionale, mentre il 19 aprile, dalle 9 alle 12, nell’ambulatorio di medicina interna al quarto piano dell’ospedale, la valutazione clinica e strumentale (Rems) del paziente per l’identificazione dell’osteoporosi subclinica. La tecnologia Rems, innovativa per lo studio dell’osteoporosi senza radiazioni, può essere utilizzata per tutte le età e anche in gravidanza. Per prenotare: 0735/793833.

Sul sito www.bollinirosa.it sono consultabili tutti i servizi offerti con indicazioni su date, orari e modalità di prenotazione.