SAN BENEDETTO – In occasione delle manifestazioni in programma per il Carnevale previste dall’8 al 13 febbraio, il Comando di Polizia Municipale ha disposto una serie di modifiche alla circolazione atte a permettere lo svolgimento in sicurezza di tutti gli eventi all’aperto, ovvero gli appuntamenti del 10 febbraio nella zona circostante piazza del Redentore a Porto d’Ascoli e dell’11 e 13 febbraio nella zona della rotonda Giorgini.

Per quanto riguarda le modifiche della circolazione in zona Porto d’Ascoli, sabato 10 febbraio, dalle 8 alle 21, sarà vietata la sosta a tutti i veicoli non autorizzati lungo le strade che costeggiano piazza del Redentore a nord e a sud, sul lato ovest di via Chiesa e sul lato est di IV Novembre. Il transito veicolare sarà, invece, vietato nella stessa fascia oraria nella strada a nord di piazza del Redentore, in direzione est-ovest, e in quella a sud, in direzione ovest-est, nonché in parte di via Chiesa. Inoltre, dalle 14:30, il transito sarà vietato al momento del passaggio del corteo carnevalesco che da via Sauro (Statale 16) percorrerà via del Mare, via Toti, via Turati e via Chiesa, fino a raggiungere piazza del Redentore.

Domenica 11 febbraio, dalle 12:30 a fine manifestazione, sarà vietata la sosta in viale Colombo, piazza Giorgini, via Milanesi e viale Marinai d’Italia e, a partire dalle 14, nelle stesse vie e in via Fiscaletti sarà in vigore anche il divieto di transito che permarrà fino al termine della manifestazione. Dalle 18 dell’11 febbraio alle 23 del 13 febbraio il divieto di sosta insisterà anche in via dei Tigli.

Martedì 13 febbraio, dalle 12:30 a fine manifestazione, saranno infine vietate la sosta e la circolazione in viale Colombo, piazza Giorgini, via Milanesi e viale Buozzi.

Come di consueto poiché, in conseguenza dei divieti, la circolazione nelle vie adiacenti alle aree degli eventi risulterà comunque limitata, il Comando della Polizia Municipale raccomanda di impiegare percorsi alternativi ed evitare, laddove possibile, il transito nella zona delle manifestazioni.