SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il momento di grazia delle Prime Squadre della Riviera Samb Volley non accenna a fermarsi, tra Coppa e i rispettivi campionati di Serie C.

Serie C Femminile

Edilmonaldi Happy Car – Ciu Ciu Offida Volley 3-1 (25-20, 29-31, 25-15, 25-22)

Il commento di Coach Cupelli: “Siamo partiti bene, approcciando al meglio la gara e dettando i ritmi nel primo set. Il secondo set è stata una storia un po’ diversa: sul 20-15 per noi ci siamo fermate, facendole rientrare e non sfruttando i set point a disposizione. La sconfitta nel secondo parziale ci ha dato la carica per riprendere in mano il gioco e così abbiamo vinto agilmente il terzo set.

A questo punto è arrivato quello che io definirei il “set Dario Argento”: probabilmente le fatiche dell’impegno infrasettimanale si facevano sentire perché siamo arrivate al 19-12 per le avversarie. Con qualche cambio audace e un po’ di fortuna siamo risalite fino a imporci 25-22. Questa è una gran vittoria di carattere, di una squadra che nelle difficoltà non ha mollato. Dobbiamo migliorare nel prenderci meno pause durante la partita, per il resto non posso che fare i complimenti alle ragazze.

Ora ci attende il big match in casa dell’Urbania, che ha i nostri stessi punti in classifica e tra le mura amiche è davvero forte. Il nostro compito sarà giocare una grande gara e provare a portare a casa più punti possibili”.

Serie C Maschile

Terra dei Castelli Volley – Farmacia Amadio Rsv 1-3 (23-25, 25-20, 17-25, 19-25)

Il commento di Coach Netti: “Poteva essere una settimana trappola, a causa degli impegni infrasettimanali di Coppa uniti a una serie di acciacchi fisici che hanno messo ai box alcuni nostri giocatori. Ne siamo usciti quasi indenni, perché abbiamo ottenuto due importanti risultati. A Caldarola, nel match di Coppa, ho avuto modo di far ruotare la squadra a disposizione con diversi esperimenti tattici.

Di solito l’impegno in mezzo alla settimana ci lasciava strascichi difficili da gestire, stavolta è andata decisamente meglio: in campionato siamo stati bravi a sopperire alle assenze facendo la voce grossa contro una squadra esperta e ostica come Agugliano. Nonostante la classifica non sorrida loro, si tratta di una squadra difficile da affrontare, che metterà in difficoltà tutte tra le mura amiche.

Sono soddisfatto del percorso che stiamo tracciando, ora ci attende una settimana piena di lavoro per poi affrontare in casa Castel Ferretti. Rinnovo l’invito ai nostri tifosi di riempire il PalaCurzi sabato sera, alle ore 21, e sostenerci nella nuova sfida che ci attende!”