ATLETICO CENTOBUCHI: Camaioni, Delli Compagni (18’ st Filipponi), Fabi Cannella, Veccia, De Cesaris, Stacchiotti, D’Intino (21’ st Zadro), Pietropaolo, Galli (1’ st Liberati), Picciola (1’ st D’Angelo), Cialini.

A disp. Wade, Lanzano, Mbjeshova, Cavallin, Madonna. All. Salvatore Fusco.

TRODICA: Monti, Ciccalè, Stortini, Monserrat, Berrettoni, Romagnoli (35’ st Tartabini), Panichelli (38’ st Ciccarelli), Garbujo (26’ st Ferreyra), Bonvin (24’ st Franco), Titone (29’ st Sanneh), Emiliozzi.

A disp. Battistelli, Usignoli, Cognigni, Catinari. All. Marco Lelli.

ARBITRO: Riccardo Negusanti di Pesaro

MARCATORI: 24’ st Liberati, 36’ st Zadro

NOTE. Spettatori: 200 circa; ammoniti: Pietropaolo, Veccia, Picciola, Liberati, Romagnoli; angoli: 3-4; recupero: 2’+5’

MARTINSICURO – L’Atletico Centobuchi trova la seconda vittoria consecutiva, la prima casalinga, contro il Trodica battendolo per 2-0.

Primo tempo non dei migliori degli uomini di Fusco con la formazione di Lelli che non ha capitalizzato le occasioni create. Al 3’ pt Panichelli imbecca Garbujo da solo in mezzo all’area ma in precario equilibrio sbaglia l’impatto col pallone e manda sul fondo da buona posizione. Al 10’ pt rapido contropiede del Trodica che porta al tiro Titone che in diagonale spara sul fondo. Al 27’ pt assist di Titone per Bonvin che cerca di piazzarla all’angolo alto ma sbaglia la mira e il pallone va fuori.

Al 38’ pt discesa sulla sinistra di Picciola, cross verso il secondo palo dove Galli non arriva ma dietro di lui calcia D’Intino che però manda il pallone alto sul fondo. Al 41’ pt lancio dalla retrovia ospite che pesca Titone tra le linee, diagonale a cercare il palo lungo ma sbaglia la mira. Nel finale di primo tempo azione ficcante del Trodica orchestrata da Titone che serve Bonvin ma al momento della battuta viene anticipato miracolosamente da Delli Compagni. Si va negli spogliatoi sullo 0-0.

Nel secondo tempo mister Fusco dà una scossa ai suoi negli spogliatoi e inserisce D’Angelo e Liberati. Al 10’ st grande occasione per il Centobuchi che sugli sviluppi di un corner porta a colpire di testa Stacchiotti in area piccola ma Monti è reattivo e blocca. Al 15’ st occasione per il Trodica: Emiliozzi aggancia un pallone giunto dalle retrovie e calcia ma Camaioni risponde da campione e respinge la minaccia. Al 18’ st conclusione dal limite di Emiliozzi ma Camaioni c’è ancora e manda in corner.

Al 24’ st cross dalla destra in area e Liberati in rovesciata mette a segno l’1-0. Al 36’ st lancio dalla difesa  di casa, grande aggancio di Cialini che serve all’indietro verso Zadro, il 16 di destro la mette all’angolino dove Monti non può arrivare ed è 2-0. Al 39’ st occasione del Trodica per riaprirla con Franco che calcia in diagonale ma il pallone sfiora solo il palo e termina sul fondo.

Dopo 5 minuti di recupero è festa per l’Atletico Centobuchi che sale a 8 punti in classifica e da continuità dopo la vittoria di Castelfidardo. Ora è tempo di pensare alla gara di sabato prossimo contro il Corridonia.