Di Laura Karafera

SAN BENEDETTO – In occasione della Festa di San Benedetto Martire, patrono della città, si terrà la cerimonia di consegna dei Gran Pavese Rossoblù, l’onorificenza cittadina che viene attribuita per l’opera svolta da persone ed enti in favore della comunità, attraverso varie attività economiche, sociali, assistenziali, culturali, o per atti di grande abnegazione civica.

Il premio, consistente in un diploma e in una medaglia d’argento con l’effige del martire S.Benedetto recante la scritta “città di S. Benedetto del Tronto” e il nominativo del vincitore, viene assegnato da una Commissione composta tra gli altri dal Sindaco, dagli ex Sindaci e da rappresentanti del Consiglio comunale.

Quest’anno la cerimonia, che si terrà venerdì 13 ottobre alle 11 nella sala consiliare del Municipio, vedrà l’assegnazione di sei premi all’architetto Vincenzo Acciarri, all’ex-allenatore Luigi Ursini, al professor Giuseppe Spampanato, al magistrato Eligio Paolini, al Concerto Bandistico “Città di San Benedetto del Tronto” e all’Associazione italiana per la Donazione di organi, tessuti e cellule.