FERMO- Nell’ambito del cartellone di Villa in Vita Fermo festival, realizzato dal comune di Fermo e dall’AMAT nella bellissima cornice di Villa Vitali, il prossimo appuntamento è per domenica 9 luglio, alle ore 21,15, con la terza edizione del  Festival Shakespeare nel Parco, a cura di Proscenio Teatro, che vedrà Alessandro Haber in una lettura scenica di Otello di William Shakespeare, insieme a Fausto Costantini, Elena Ferrantini, Matteo Rizzi. Lo spettacolo è prodotto da Generazioni Spettacolari / C.T.M.Centro Teatrale Meridionale.

Il testo, costruito sul tradimento di Iago e la gelosia di Otello, è un viaggio in cui sottili sfumature colgono l’umanità dei personaggi. La particolarità di questa lettura consiste nel fatto che non è finalizzata a un’ analisi dei personaggi cui segue una messa in scena, ma rappresenta una forma di spettacolo vera e propria.

La storia, ormai nota, è questa: Desdemona, figlia di Bravanzio, senatore Veneziano, sposa segretamente il Moro Otello, abile e famoso generale al servizio della Repubblica. Bravanzio accusa il Moro di avergli sedotta la figlia, ma arriva l’annuncio che i turchi minacciano Cipro e Otello viene mandato a difenderla. Desdemona ottiene di seguirlo, e con loro è l’alfiere Iago, geloso del giovane Cassio, che Otello ha promosso luogotenente. Per vendicarsi Iago lo fa ubriacare mentre è in servizio e Cassio cade in disgrazia. Iago allora lo persuade a chiedere l’intercessione di Desdemona e fa credere che Cassio sia il suo amante, facendolo risultare in possesso di un fazzoletto che il Moro aveva donato alla moglie. Certo del tradimento e folle di gelosia, Otello soffoca Desdemona e ordina a Iago di uccidere Cassio, ma è Roderigo a morire ucciso da Iago e sul suo corpo vengono trovate lettere che rivelano l’innocenza di Cassio e Desdemona e  Otello si trafigge con la spada.

Biglietteria presso Villa Vitali 331 2767671 dal martedì al sabato dalle ore 16,30 alle ore 19,30 e il giorno di spettacolo dalle ore 16,30 a inizio spettacolo.