SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Consiglio Comunale  è stato convocato  per mercoledì 25 gennaio alle ore 17.

Ore 18.00 inizio lavori. si procede con l’appello. Numero legale raggiunto.

Relazione del Sindaco Spazzafumo dell’incontro con il Prefetto di Ascoli rispetto alla sicurezza sull’A14

18.04: interrogazione da parte dei consiglieri Marchegiani e Canducci riguardante lo stato dell’opera di realizzazione di un info point didattico alla “Torre sul Porto” nella Riserva Naturale Sentina e sui tempi di realizzazione dei necessari interventi contro l’erosione della costa dell’area protetta.

Risponde il Vicsindaco Antonio Capriotti. a breve verrano disposti gli atti conclusivi, per ritardi sui lavori da parte dell’impresa. L’altro punto riguarda la difesa della costa. Capriotti informa che ci sono 23 progetti in attesa di finanziamento da parte dell’Amministrazione regionale.

18.11 –  L’assessore Pellei illustra il secondo punto all’ordine del giorno il riconoscimento del debito fuori bilancio, per la somma complessiva di € 19.680,23, derivante da spese legali, di giudizio e risarcimento danni; il consiglio approva.

18:18 Sempre l’assessore Pellei relaziona riguardo  le modifiche allo schema di convenzione per l’affidamento dell’appalto del Servizio di Tesoreria Comunale e del Servizio di Cassa del Mercato Ittico all’Ingrosso tramite procedura di pubblico incanto, tra cui l’affidamento dei due Servizi mediante procedure distinte e indipendenti l’una dall’altra, in controtendenza rispetto al passato. il consiglio approva.

18.21: Discussione per l’approvazione del “Bilancio preventivo, relazione previsionale e programmatica per l’anno 2023” della società CIIP spa e l’espressione di eventuali indirizzi del Consiglio alla società partecipata.

Interviene la consigliera Annalisa Marchegiani, che invita a non votare il bilancio, in quanto sarebbero ingiustificati i rincari delle bollette a fronte di gravi disservizi da parte della Ciip, si dovrebbe trovare un’alternativa all’aumento delle tariffe, magari aumentando le spese operative.

La Consigliera Bottiglieri “La Ciip dovrebbe rendicontare i costi energetici del 2022, e rivedere le tarife al ribasso. I cittadini di Fosso dei Galli sono presi in giro, perchè non solo sono costretti ad acquistare acqua minerale, ma si vede aumentare le tariffe per un’acqua sporca e maleodorante.”

Giorgio De Vecchis”Nessuno può mettere in  dubbio che l’azienda è una controllata pubblica. si fanno gli investimenti, e si amentano le Tariffe; che problema c’è? Siamo i secondi soci, ma primi clienti. Bisogna usare le pompe per prelevare l’acqua che consumano energia, mentre sarebbe sufficiente prelevarla dal Parco dei Sibillini, ma ci si ferma davanti al no dell’Ente Parco, ed il consiglio accetta tutto supinamente senza esercitare il controllo sulla controllata”

La Consigliera Luciana Barlocci chiede che sia messa all’ordine del giorno la seguente mozione: “Si dà  mandato al Sindaco  Antonio Spazzafumo di chiedere la riconvocazione dell’ATO5 e proporre la revoca dell’aumento delle tariffe”

Il consigliere Fabrizio Capriotti “Il Sindaco pretenda che si facciano gli interventi che la città attende da tempo”

Respinto L’ordine del Giorno della Barlocci che ottiene la solidarietà di tutta l’opposizione, mentre la Maggioranza (incluso il Sindaco) vota compatta contro.

Maggioranza  compatta,  approva il bilancio previsionale Ciip, ad esclusione di Barlocci che vota contro insieme a tutta  l’opposizione.

19:45 L’Assessore Lina Lazzari relaziona rispetto alle modifiche e le integrazioni necessarie per l’aggiornamento del regolamento dell’Istituzione Musicale “Antonio Vivaldi”, la cui ultima versione risale al 2015, allo scopo di migliorarne la gestione. Tra le altre cose, si introduce la possibilità di individuare il Direttore didattico-artistico dell’Istituzione anche al di fuori del corpo docenti.

il Consiglire Stefano Muzi chiede che sia convocata una commissione cultura, Per la Nomina.

Il Consiglio Approva l’odg.

19:56 l’adozione in via definitiva delle misure di conservazione del sito Natura 2000 IT53430001, denominato “Litorale di Porto d’Ascoli”, parte della Riserva Naturale Sentina. Queste misure integreranno quelle approvate nel dicembre 2021 e che interessavano solo la porzione terrestre del sito, integrandole con misure atte alla tutela della porzione marina dell’area.

Il Consigliere Paolo Canducci:”E’ un provvedimento importante. Che il comune chieda urgentemente gli atti alla Regione per la realizzazione delle Barriere soffolte, per proteggere l’area del Parco natutrale”

Il Vicesindaco Antonio Capriotti ammette un ritardo. Il consiglio Approva all’unanimità.

20:12 Mozione della consigliera Barlocci perché la Regione Marche sia sollecitata ad ampliare la platea di donne che beneficiano dello screening gratuito mammario e che questo servizio sia offerto almeno con cadenza triennale, insieme a una visita senologica e un’ecografia mammaria, anche alle donne di età inferiore ai 50 anni.

Il consiglio Approva all’unanimità.

20:36 Mozione dei consiglieri Carboni, Bagalini, Marinangeli, Muzi, Piunti e Traini riguardo la legittimità dell’affidamento in via permanente della funzione dirigenziale del Servizio di Organizzazione e Capitale Umano al segretario generale Stefano Zanieri

Dopo la relazione del Consigliere Pasqualino Piunti, i consiglieri Giorgio De Vecchis ed Annalisa Marchegiani non ritengono opportuno che il Segretatio Generale Stefano Zanieri debba essere presenteiain aula. Il Segretario non viene fatto allontanare ed il sindaco legge una lunga serie di leggitimazioni, con riferimenti a leggi vigenti, dell’incarico conferito al  Segretario Zanieri, per poi concludere che il conferimento è transitorio e l’incarico sarà conferito ad un’altro dirigente (come in effetti la legge consente). Marchegiani e e de Vecchis abbandonano l’aula, Barlocci non vota la maggioranza respinge la Mozione.

21.33 Mozione dei consiglieri Marchegiani e Canducci nella quale si richiede di attuare tutte le azioni necessarie a realizzare il ponte ciclopedonale sul Tronto.

Maggioranza ed opposizione di sinistra favorevoli, Opposizione di destra contraria mozione approvata.

22:09 Mozione dei consiglieri Bottiglieri, Marchegiani e Canducci per chiedere la salvaguardia del filare di pini di via del Mare e l’istituzione di una commissione ad hoc che individui le modalità più opportune per la valorizzazione del patrimonio verde cittadino.

Rispetto all’argomento c’è un’idea vaga dello stato di salute dei Pini, e si paventa una presunta “pericolosità” delle piante, nessuno sarebbe contrario ad una commissione di tecnici, ma di fatto la valutazione è lasciata alla ditta a cui sono stati appaltati i lavori di riqualificazione di via Mare. Ad eccezione dei Promotori e del consigliere Giorgio De Vecchis la Mozione è respinta dal Consiglio Comunale.