JESI – Prima edizione della Coppa Marche disputata a Jesi sotto la pioggia battente, che ha visto San Benedetto imporsi su Jesi con il risultato finale 16-19.

Il match è stato combattuto fin dalle prime azioni, con fasi di attacco e difesa che hanno generato un bello spettacolo per il numeroso pubblico presente nonostante le condizioni meteo avverse.

Jesi segna i primi 3 punti su punizione, San Benedetto reagisce realizzando due mete in accelerazione, e il primo tempo si chiude 6-14 con un’altra punizione realizzata dallo Jesi. Nella ripresa le squadre si affrontano sulla metà campo e il gioco resta equilibrato con fasi di affondo e e recupero palla, con una meta segnata da entrambe e una punizione ancora per Jesi, che nulla può contro la linea chiusa in difesa dell’Unione Rugby, segnando il risultato finale sul 16-19 per i ragazzi allenati da Laurenzi-Alfonsetti.

Le tre mete sono state realizzate da Facundo, Castelletti e Pellei, i calci realizzati da Di Bartolomeo. 

Una giornata di sport che ha visto al mattino le formazioni Under 13 e 15 di San Benedetto e Ascoli affrontare insieme i pari età di Gubbio, Perugia, Jesi e Terni, durante 5 match avvincenti ed emozionanti che danno segnali positivi di crescita delle nuove generazioni del rugby.

Il prossimo appuntamento per la Seniores sarà domenica 29 gennaio a Bologna.