GROTTAMMARE – Auguri di fine anno e, allo stesso tempo, gli ultimi di mandato per il sindaco Enrico Piergallini, che nella tarda mattinata di oggi ha riunito nella Sala Consiliare i dipendenti comunali per il tradizionale saluto prima delle feste natalizie. Per l’occasione, sono tornati a Palazzo Ravenna anche i dipendenti messi a riposo durante il 2022.

A questi ultimi, sono state consegnate le targhe di ringraziamento dell’Amministrazione comunale, dopo le parole di commiato espresse da Piergallini, prossimo anche lui a lasciare la guida del Comune di Grottammare dopo 20 anni di Amministrazione trascorsi da assessore alla Cultura prima e con due mandati da primo cittadino poi (il mandato è in scadenza nel primo semestre del 2023): “Sono orgoglioso di aver fatto parte di questo ente e di aver lavorato al vostro fianco” ha dichiarato, affiancato nei ringraziamenti dal Presidente del Consiglio comunale, Stefano Troli.

Nel corso del 2022 hanno raggiunto l’età della pensione Rosalba Merli (area Manutenzioni), in servizio per il comune di Grottammare dal 3 settembre 2007 al 28 febbraio 2022; stesso termine per Franco Pignotti (resp. Ced), in servizio dal 1° ottobre 1987.

Tre i pensionamenti al 31 ottobre. Sono a riposo Marino Antonio Alesiani (area Manutenzioni), che ha lavorato per l’ente dal 1° gennaio 1991, e Angelo Raniero (mense scolastiche), in servizio dal 1° gennaio 1997.

Nella lista c’è anche la dottoressa Angela Piazzolla, in servizio a Grottammare dal 21 febbraio 2006, che pure a fine ottobre ha terminato a Grottammare la sua carriera di Segretario comunale, iniziata il 1° settembre 1982 a Farini, nel Piacentino, prima di raggiungere le Marche dalla Puglia, sua terra di origine.

In questi mesi, la dottoressa Piazzolla è rimasta a disposizione del Comune, con un incarico a titolo gratuito, al fianco della Vice Segretario dottoressa Fiorella Fiore, per traghettare gli uffici comunali verso il 2023, quando prenderà servizio il nuovo Segretario.

“Il ruolo della Segretaria Angela Piazzolla è stato determinante negli ultimi 16 anni per il comune di Grottammare – dichiarava il sindaco Piergalliniall’indomani del pensionamento -. La sua competenza e la sua sensibilità hanno aiutato le Amministrazioni che si sono succedute a prendere le decisioni più ragionate e più giuste, nell’ottica di un modello amministrativo che vede la parte politica in armonia e pienamente supportata dalla parte tecnica. Negli anni, la dottoressa Piazzolla è diventata un punto di riferimento anche per tutta la struttura comunale e un modello di Segretario per l’intero territorio. La sua dedizione allo Stato è stata ulteriormente dimostrata dalla sua disponibilità ad accompagnare il Comune fino all’ingresso del nuovo Segretario. Un impegno non da poco e di grande generosità. Non ci sono parole sufficienti per ringraziarla”.