MONTEPRANDONE – Appuntamento sociale.

Giovedì 29 dicembre al Giovarti di Centobuchi, “Magnifico donare”, con la premiazione delle borse di studio Avis e la proiezione del cortometraggio “l’eroe invisibile”

Giovedì 29 dicembre, nella sala audiocinema del Giovarti, alle ore 17 verranno premiati i ragazzi che hanno partecipato alla terza edizione del Contest organizzato dall’Avis Comunale di Monteprandone e dalla fondazione Rosa Maria Novelli e Carlo Sgariglia Onlus, con il patrocinio del Comune di Monteprandone.

Il Contest premia i ragazzi che si sono diplomati nell’Anno scolastico 2021/2022, residenti a Monteprandone ed iscritti alla locale associazione Avis. Verranno assegnate tre borse di studio del valore di 750 euro, 500 euro e 250 euro oltre al conferimento dei premi di partecipazione per tutti gli iscritti al concorso.

La premiazione è inserita negli eventi natalizi dell’Associazione Centopercento, e dopo la premiazione dei ragazzi, verrà proiettato il cortometraggio “l’eroe invisibile” del regista Ernesto Vagnoni con tre “spettacoli” alle 18:30, alle 19:30 e alle 21:30.

“Magnifico donare”, questo il format coniato dai volontari Avis per questo pomeriggio all’insegna dei giovani, della donazione e della solidarietà.

“Il periodo di Natale è un’occasione per riflettere su quali siano i valori fondamentali della vita – dice Marcello Fratini, presidente dell’Avis  Monteprandone – e la donazione del sangue rappresenta uno dei gesti di altruismo piu nobili. Ringraziamo di vero cuore tutti coloro che ci aiutano a sensibilizzare su temi importanti come la donazione e la solidarietà ad incominciare dall’Amministrazione Comunale, l’Associazione Cento per Cento, la Fondazione Rosa Maria Novelli e Carlo Sgariglia e tutte le associazioni del territorio con le quali collaboriamo nei vari eventi promozionali”.