SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Le parole del tecnico rossoblù al termine della rifinitura: «C’è spirito di rivalsa» – ha dichiarato Alfonsi – «giochiamo in casa con il nostro pubblico, a cui abbiamo dato troppe delusioni quest’anno e non possiamo permetterci di dargliene altre, non lo meritano. Quindi, dobbiamo andare in mezzo al campo e continuare a fare prestazioni come stiamo facendo ultimamente, però stavolta vogliamo provare ancor di più a vincere. Loro, da neopromossi, stanno facendo un grandissimo campionato. Hanno un grandissimo entusiasmo e giocano bene, li abbiamo analizzati in settimana: noi come al solito dobbiamo pensare a noi stessi, fare la prestazione, non pensare agli avversari e dare tutto quello che abbiamo in campo. Favo e Karkalis? Sono due ottimi giocatori, due ottimi ragazzi che ci daranno sicuramente una grande mano. Siamo molto contenti del loro arrivo, cerchiamo di sfruttarli già da subito. Dall’infermeria purtroppo non ci sono grandi novità: sono fuori Chinellato, Cardella, Lulli e Mauthe. Stanno facendo di tutto per recuperare, ma ancora non sono pronti, vedremo per mercoledì. Angiulli ha ricominciato a lavorare con noi, domani vedremo come sta».