SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Rissa in centro di sabato notte, arresti convalidati e custodia cautelare confermata. Segue la nota dei Carabinieri:

«Si è svolta nella tarda mattinata di oggi l’udienza di convalida dei tre arrestati per la rissa di sabato notte, avvenuta nei pressi di Piazza Garibaldi a San Benedetto del Tronto. Il 23enne italiano e i due marocchini, di 21 e 35 anni, sono comparsi davanti al Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Ascoli Piceno il quale, riconoscendo la sussistenza di tutti gli elementi costitutivi dei reati per i quali si procede nei loro confronti (rissa e porto abusivo di armi), ha convalidato l’arresto operato dai Carabinieri della Stazione di San Benedetto del Tronto. Altresì il Giudice, stante i gravi indizi di colpevolezza raccolti dai militari dell’Arma e valutata la personalità dei soggetti indagati nonché il fondato pericolo di reiterazione di tali condotte delittuose, ha applicato a loro carico la misura cautelare degli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni. Proseguono intanto le indagini da parte dei Carabinieri della Stazione di San Benedetto del Tronto, svolte in collaborazione con i colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile, al fine di meglio definire le motivazioni per le quali i tre sono arrivati a commettere tali atti di violenza».