PORTO SANT’ELPIDIO – Raffica di controlli durante il lungo weekend di festività con servizi straordinari di controllo del territorio disposti dal signor Questore della provincia di Fermo. L’impiego di personale della Questura di Fermo, del Comando Provinciale dei Carabinieri, del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Fermo composta anche da due unità cinofile e l’ausilio dei Vigili Urbani di Porto Sant’Elpidio competenti per il loro Comune permetteva di effettuare controlli nelle area a rischio di tutto il territorio di questa provincia. 

In particolar modo nella serata del 31 ottobre u.s. venivano effettuati controlli nelle zone di ritrovo dei giovanissimi ed in una di queste venivano identificati 8 minorenni e proprio in quella zona il cane antidroga della Guardia di Finanza segnalava della sostanza stupefacente che era stata gettata a terra. Tale sostanza veniva rinvenuta e sequestrata a carico di ignoti.

Sono stati inoltre controllati 16 esercizi commerciali, identificate più di duecento persone e controllate circa 50 autovetture. 

Attività operative anche in occasione dei festeggiamenti di Halloween e della festa del patrono della città di Porto Sant’Elpidio che si sono svolti senza particolari criticità proprio grazie al capillare impegno delle forze dell’ordine impiegate sul territorio.