SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tutto pronto al Riviera per il match tra Porto d’Ascoli e Pineto, valido per i 32esimi di finale di Coppa Italia Serie D 20222/23.

NOTE

Giornata di sole, campo in buone condizioni. Ricordiamo che in caso di parità non sono previsti i tempi supplementari, ma si andrà direttamente ai calci di rigore.

FORMAZIONI

PORTO D’ASCOLI (4-2-3-1): Finori (02), Pasqualini, Passalacqua, Verdesi (02, 80′ Battista), Rossi, Zoboletti (05, Petrini 70′), Evangelisti (03), Buonavoglia (01, Spagna 65′), Rovinelli (02), Clerici (70′ Massi), Settimi. All. Ciampelli. A disp. Testa, Petrini, Sensi, Fall, Battista, Massi, D’Alessandro, Spagna, Pietropaolo.

PINETO (4-3-3): Abate, Marchegiani (04), Consorte (02), Di Filippo, Minincleri, Njambe, Cascione, Braghini (03), Domizi (03, Mercado 50′), Capaldo (04, Ciucani 68′), Pica (02). All. Amaolo. A disp. D’Egidio, Nonni, Ferrini, Rosicco, Piccioni, Ciucani, Della Quercia. Mercado, Gurini.

ANGOLI

7-5

AMMONITI

Braghini (P)

ESPULSI

CRONACA

PRIMO TEMPO

 

5′ Bella trama offensiva del Pda, con la triangolazione tra Verdesi e Pasqualini sulla sinistra. Il cross di quest’ultimo indirizzato a Buonavoglia è chiuso in angolo da Di Filippo.

11′ PALO DI BUONAVOGLIA: trema la difesa del Pineto. Mancino dai 20 metri del classe ’01 orange che si stampa sul palo alla sinistra di Abate. Sulla ribattuta di Clerici, l’assistente segnala fuorigioco, ma il portiere abruzzese l’aveva comunque respinta.

18′ Ritmi molto bassi in questo momento, dopo un buon inizio dei padroni di casa.

23′ Squillo del Pda. Cross col contagiri da destra di Settimi a cercare Clerici in area. L’attaccante riesce solo a sfiorarla con la punta del piede in anticipo su Di Filippo e la sfera arriva docile dalle parti di Abate.

26′ Altra bella sovrapposizione di Pasqualini sulla sinistra, che si guadagna il secondo corner. Sul cross di Rossi bandierina Zoboletti manca di pochissimo l’impatto con la sfera.

28′ Si fa vedere per la prima volta anche il Pineto. Njambe calcia dal limite ma Finori è attento e blocca.

30′ Angolo per il Pineto, la Passalacqua libera.

34′ Prendono campo ora gli abruzzesi. Destro di Domizi dai 20 metri, palla fuori di poco.

42′ Contropiede del Porto d’Ascoli dopo un gran blitz di Rossi, Clerici gestisce bene la ripartenza ma alle porte dell’area di rigore sbaglia il tocco di ritorno per Rossi e l’occasione sfuma.

44′ Evangelisti in mezzo per Buonavoglia, che di prima calcia alto. Bene il Pda in questo finale di tempo.

45′ Finisce un primo tempo a ritmi bassi. Meglio il Pda nella prima metà, col palo colpito da Buonavoglia che rappresenta l’occasione più nitida del match. Cresce invece il Pineto col passare dei minuti, soprattutto grazie alla velocità di Njambe che qui al Riviera delle Palme fu decisivo nella sfida di campionato contro la Samb.

SECONDO TEMPO

45′ Al via la ripresa.

54′ PORTO D’ASCOLI IN VANTAGGIO: gran contropiede di Settimi sulla sinistra che resiste anche alla trattenuta di Marchegiani e resta in piedi. Il numero 30 si prende il fondo e mette in mezzo per Clerici che col piattone batte Abate. 1-0.

60′ 1-1 PINETO. Botta e risposta immediato. Finori salva su Njambe deviando sul palo con la punta delle dita, ma sulla ribattuta Mercado è il più lesto di tutti a ribattere in rete, stavolta imparabilmente. Tutto pari al Riviera.

65′ Mister Ciampelli richiama in panchina Buonavoglia ed inserisce Spagna. Clerici passa dunque a sinistra nel tridente.

68′ Ci riprova Mercado, stavolta da fuori. Finori non si fida della presa e manda in angolo.

70′ Altri cambi per Ciampelli. Fuori Zoboletti e Clerici, dentro Massi e Petrini.

80′ Angolo per il Pda, il cross di Verdesi è respinto coi pugni da Abate.

82′ Ciampelli si affida a Battista nei minuti finali, per provare ad evitare i rigori.

85′ PINETO AVANTI: schema da corner dei biancocelesti, Mercado serve un pallone rasoterra arretrato a Braghini che dal limite calcia indisturbato col destro e fulmina Finori che era rimasto immobile. Sorpresa la difesa del Pda che si aspettava il cross in area.

89′ Calcio di punizione dalla trequarti per Petrini che fa ammonire Braghini. Sugli sviluppi Spagna prova la girata ma calcia alto.

90′ Saranno 4 i minuti di recupero.

90’+3 OCCASIONE PDA, cross da sinistra di Battista, Abate esce a vuoto ma nè Spagna nè Massi ne approfittano e la sfera termina sul fondo.

90′ + 4 Finisce qui. Il gol di Clerici illude gli orange che poi si fanno rimontare da Mercado e Braghini nel finale. Finisce qui l’avventura degli uomini di Ciampelli in Coppa.