SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo la sconfitta per 0-2 contro il Trastevere al “Riviera delle Palme”, è intervenuto ai nostri microfoni subito dopo il termine della gara il direttore Nazzareno Perotti. Di seguito le sue dichiarazioni a caldo dopo il Ko.

Perotti: “In questa partita la squadra sembrava quasi tutta inesistente a parte Cardella che è sembrato il più pericoloso ma poi si è perso con due errori incredibili: il rigore e l’espulsione. Vita lo scorso anno ha segnato quindici gol e lasciarlo in panchina anche quando non c’è Chinellato mi sembra assurdo. Sicuramente la sconfitta non dipende da questo ma da altro. Probabilmente la squadra quando deve fare il gioco non riesce a farlo, mentre fuori casa in contropiede si trova meglio”.