MACERATA- I Carabinieri di Macerata hanno arrestato un uomo di origini nigeriane e una donna georgiana: i due, dopo un controllo in casa, sono stati trovati in possesso di un grande quantitativo di droga, destinato presumibilmente allo spaccio. Nel corso della perquisizione, i militari hanno sequestrato 181 grammi di cocaina, suddivisa in 22 dosi e 43 grammi di eroina in 43 dosi, nascosta in varie zone dell’abitazione. Trovata anche la somma di 1500 euro in contanti, due telefoni cellulari, un bilancino di precisione e vario materiale per il confezionamento. L’uomo è attualmente detenuto presso il carcere di Ancona-Montacuto, la donna nella Casa Circondariale di Pesaro.