SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella giornata di ieri, sotto il coordinamento della Capitaneria di porto di San Benedetto del Tronto, è stata recuperata una carcassa di delfino spiaggiatasi lungo il molo sud del porto.

La carcassa del povero animale, in avanzato stato di decomposizione, dopo essere stata sottoposta alla prevista ispezione veterinaria da parte della locale A.s.u.r., è stata prelevata dalla PicenAmbiente per le operazioni di smaltimento.

Il cetaceo, le cui cause del decesso sono rimaste sconosciute, apparteneva alla specie “tursiope” della famiglia dei delfini.