CUPRA MARITTIMA – Si apre giovedì 13 ottobre la settimana cinematografica del cinema Margherita di Cupra Marittima.
Si parte con “Le buone stelle-Broker” di Hirokazu Kore’eda,  selezionato per concorrere alla Palma d’Oro di Cannes 2022, dove ha ricevuto il premio al miglior attore protagonista per Song Kang-ho, già conosciuto e apprezzato in Parasite. Girato in Corea, il film ripropone alcuni temi ricorrenti nella cinematografia del regista nipponico: i legami familiari, che elabora, scardina e riallaccia ogni volta con calore e con slanci poetici. Sotto gli scrosci di pioggia, una ragazza abbandona un bambino appena nato in una culla della vita, moderna versione delle antiche ruote dei monasteri. L’indebitato gestore di una lavanderia e un ragazzo cresciuto in orfanotrofio sottraggono il bimbo dalla culla: i due hanno creato un business illecito di adozioni in nero, offrendo i bimbi a coppie disposte a pagare.
Da venerdì 14 ottobre è in programmazione “Il colibrì” di Francesca Archibugi, tratto dall’omonimo romanzo di Sandro Veronesi, premiato con lo Strega nel 2020. Il film aprirà la Festa del Cinema di Roma proprio il 14 ottobre, giorno di uscita nelle sale italiane. È il racconto della vita di Marco Carrera, “il colibrì”, una vita di coincidenze fatali, perdite e amori assoluti. La storia procede secondo la forza dei ricordi che permettono di saltare da un periodo a un altro, in un tempo liquido che va dai primi anni ‘70 fino a un futuro prossimo. E’ la storia della forza ancestrale della vita, della strenua lotta che facciamo tutti noi per resistere a ciò che talvolta sembra insostenibile, anche con le potenti armi dell’illusione, della felicità e dell’allegria.
Per gli amanti della musica rock il Margherita propone il film su David Bowie “Moonage daydream” di  Brett Morgen, che ha realizzato 140 minuti di vero spettacolo, attingendo a cinque milioni di registrazioni e filmati inediti. Un racconto che permette di entrare nel mondo più intimo della più misteriosa delle icone del rock.
La programmazione dal 14 al 18 ottobre:
 
LE BUONE STELLE – BROKER di Hirokazu Kore’eda (KOR 2021, 129’)

Il film fa riferimento alle scatole in cui venivano lasciati i bambini in modo anonimo quando uno o entrambi i genitori non potevano tenerli, cosicché venissero presi e accuditi da altri.

giovedì 13/10 ore 21,15

venerdì 14/10 ore 18,50

sabato 15 /10 ore 18,50
domenica 16/10 ore 21,15

martedì 18/10 ore 18,50

IL COLIBRÌ di Francesca Archibugi (ITA 2022, 126′)

Il film racconta la vita di Marco Carrera, narrata tramite i ricordi dell’uomo in un percorso di vita che parte dai primi anni ’70. Tratto dal romanzo omonimo Premio Strega.
venerdì 14/10 ore 21,15
sabato 15/10 ore 17,00-21,15
domenica 16/10 ore  16,20- 18,40
lunedì 17/10 ore 21,15 – ingresso 5€
MOONAGE DAYDREAM di Brett Morgen (USA 2022, 140′)- ingresso unico 6€
Un’odissea cinematografica attraverso l’arte di David Bowie.
lunedì 17/10 ore 18,30
martedì 18/10 ore 21,15
Prossimamente: Gli orsi non esistono di Jafar Panahi, La stranezza di Roberto Andò,  Everything Everywhere all At Once di D. Kwan, D. Scheinert