OSIMO – Tragedia a Osimo: è stata uccisa questa mattina, in un casolare di via Montefanese, zona Padiglione, una donna italiana di 41 anni, massacrata di botte dal marito, un cittadino di nazionalità marocchina. L’uomo, che era agli arresti domiciliari nella loro abitazione, l’avrebbe pestata durante un litigio; si tratta quindi, purtroppo, dell’ennesimo caso di femminicidio. Sulla terribile vicenda stanno già indagando i Carabinieri della città della provincia di Ancona: il presunto omicida è già stato arrestato. Sul posto, per effettuare i rilievi, anche la Polizia Scientifica.