SERRA SAN QUIRICO – Un’altra tragedia della strada colpisce la Provincia di Ancona. Stavano tornando dal lavoro i quattro colleghi del gruppo multinazionale Elica, più precisamente dallo stabilimento di Mergo, quando la VW Polo su cui viaggiavano si è improvvisamente imbizzarrita, terminando la sua corsa in un canale a bordo strada. L’auto è stata trascinata dalla corrente per decine di metri. La conducente, una 58enne di Jesi, e una 51enne di Monsano hanno perso la vita nella drammatica carambola, che ha avuto luogo in Via Sant’Elena, a Serra San Quirico. Gli altri due passeggeri della vettura, schiantatasi secondo le ricostruzioni dei Carabinieri a causa di un malore della conducente, non avrebbero riportato gravi ferite nell’incidente. Uno di loro, pressoché illeso, avrebbe chiesto aiuto ai residenti della zona, i quali avrebbero a loro volta richiesto l’intervento dei Sanitari del 118 e dei Vigili del Fuoco, intervenuti con mezzi e sommozzatori sull’auto sommersa.