OSIMO – La scorsa notte la cittadina dell’anconetano è stata teatro di un vero e proprio inseguimento, che prima ha attraversato le vie di Osimo raggiungendo poi il casello autostradale di Loreto, dove l’auto in fuga dai Carabinieri ha terminato la sua corsa schiantandosi contro un muretto. Dopo l’impatto, un ladro è stato arrestato, mentre gli altri due sono riusciti a dileguarsi. Gli uomini dell’Arma sono però sulle loro tracce. Secondo le prime ricostruzioni, tutto è iniziato circa a mezzanotte, quando i Carabinieri di Osimo hanno fermato un’auto, risultata appunto rubata, durante un controllo del territorio. La vettura ha ignorato l’alt dandosi alla fuga: varie pattuglie hanno inseguito i tre fuggitivi, che tuttavia, giunti al casello dell’A14 di Loreto, avrebbero perso il controllo dell’auto.