SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo la sconfitta rimediata ad Ardea contro il Team Nuova Florida, la Samb ufficializza l’esonero del tecnico Sante Alfonsi. L’allenatore lascia la panchina dei rossoblù dopo cinque giornate di campionato, in cui ha ottenuto due vittorie, un pareggio e due sconfitte.

Segue il comunicato ufficiale arrivato in redazione stamattina alle 10: «La A.S. Sambenedettese comunica di aver sollevato dall’incarico il tecnico della prima squadra Sante Alfonsi. All’allenatore vanno i più sentiti ringraziamenti per il lavoro svolto in questi mesi e i migliori auguri per il futuro».

Come sopra detto l’ufficialità dell’esonero è stata comunicata dall’Ufficio Stampa della Società nel corso della mattinata odierna. Società che così ha commentato, dopo la nostra meraviglia visto che la notizia era stata data per ufficiale (non come indiscrezioni o corrono voci…) già ieri sera da altre testate «Per la Società, una notizia è ufficiale quando esce il nostro comunicato. Se poi altre testate danno per certe supposizioni o deducono cose da alcune dichiarazioni è un problema loro, a volte può andar bene e altre no».

Chiaramente la spiegazione è insufficiente o perlomeno anomala oltre che un brutto segnale per la società, visto che fino a stamattina il responsabile della comunicazione non sapeva nulla. Vi immaginate La Gazzetta dello Sport che comunica l’UFFICIALITÀ di una decisione prima che lo sia veramente. In questo caso però è diverso visto che la società pare sia stata bypassata (se certi giornali hanno riportato la verità) da se stessa. Il colmo dei colmi.