SAN BENEDETTO –  Nessuno si è presentato per l’acquisizione dell’area e ancora una volta l’asta è andata deserta. Adesso c’è la possibilità di poter presentare direttamente alla curatela un’offerta ulteriormente al ribasso. In questi giorni si è parlato molto di interessi e progetti per l’acquisizione di tale area alimentando anche quelli per la Sambenedettese Calcio.

Era prevista per oggi alle ore 15.45 presso notaio Donatella Calavelli, l’apertura delle relative offerte.
L’importo minimo per poter acquisire tutta l’area di complessivi Ha 19.74.16 è stato stabilito per la quarta asta in euro 2.596.320,00.

Il pensiero va anche rivolto alla società (la AS Sambenedettese) del presidente Renzi laddove, come sappiamo, gli interessi dell’area si legano fortemente per via della destinazione urbanistica ad impianti sportivi e che nella prospettiva di crescita della nostra squadra potrebbe alimentare progetti di investimento importanti con buone possibilità di agevolazioni normative di settore.