SAN BENEDETTO DEL TRONTO –  All’alba di ieri, martedì 13 settembre, i proprietari dei Bagni Nik, concessione 40 di San Benedetto, hanno trovato decine di lettini con le tele squarciate, accorgendosi della mancanza di alcuni ombrelloni. I danni all’attrezzatura, provocati da atti vandalici perpetrati nella notte, ammonterebbero a circa 5mila euro. In seguito alla denuncia dei fatti, sono iniziate le indagini da parte del Commissariato di San Benedetto. Lo stesso chalet aveva subito un altro furto, soltanto qualche settimana fa.