ANCARANO – Sono ancora molto gravi le condizioni della 61enne rimasta coinvolta nelle prime ore della giornata di ieri, lunedì 12 settembre, in un terribile schianto sulla Strada Provinciale della Bonifica, nel comune di Ancarano. La donna, residente a San Benedetto ma di origini nordafricane, era ferma a bordo strada all’interno della sua Peugeot quando un 34enne residente in provincia di Ascoli, alla guida di una Fiat Stilo, è sopraggiunto centrando in pieno l’auto in sosta. La 61enne è rimasta gravemente ferita nell’impatto, venendo subito trasportata all’ospedale Mazzini di Teramo dove è ricoverata in prognosi riservata. L’uomo alla guida della Fiat, anch’egli soccorso dai sanitari, non sarebbe invece in gravi condizioni. Pare che il 34enne, secondo indiscrezioni non verificate, fosse sprovvisto di patente al momento dell’incidente, in quanto gli era stata revocata.