PORTO SAN GIORGIO – I militari della Stazione Carabinieri di Porto San Giorgio hanno deferito in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Fermo, un cittadino marocchino 43enne residente a Fermo, per i reati di ricettazione e indebito utilizzo di carte di pagamento.

“L’uomo, già noto alle Forze dell’Ordine” – comunicano gli uomini dell’Arma – “grazie alla conoscenza del territorio da parte dei militari sangiorgesi, è stato riconosciuto, anche all’esito dell’analisi di alcuni filmati di sorveglianza, nel soggetto che alla fine di giugno aveva utilizzato una tessera Postamat risultata oggetto di furto, per effettuare alcuni prelievi presso lo sportello di un ufficio postale di quella cittadina, realizzando complessivamente un profitto illecito di 450 euro“.

Il Postamat, infatti, risultava essere stato rubato insieme al portafogli, quello stesso giorno, a un’anziana mentre era impegnata a fare la spesa in un centro commerciale del posto. Per il 43enne marocchino è scattata la denuncia a piede libero, alla Procura della Repubblica Fermana.