PESARO – Con l’aumento del traffico causato dal turismo estivo, la Guardia di Finanza ha intensificato i controlli ai distributori di carburante. A partire dal mese di giugno, le pattuglie della provincia di Pesaro-Urbino hanno effettuato accertamenti nelle stazioni di rifornimento dell’intero territorio, al fine di contrastare pratiche commerciali illecite, specialmente per quanto riguarda la violazione della disciplina che regola i prezzi dei carburanti. Scoperti distributori irregolari.