GROTTAMMARE – “Il Sindaco, la Giunta e il Consiglio Comunale tutto ricordano Franco Falasca Zamponi come un Amministratore attento, scrupoloso e desideroso di imparare i meccanismi del Comune, onesto e educato soprattutto, rispettoso dei ruoli; era solito entrare negli uffici in punta di piedi, chiedendo sempre il permesso e cercando di non interferire con il quotidiano lavoro degli impiegati comunali”.

Così dal Comune di Grottammare ricordano Franco Falasca Zamponi: “Nel periodo del suo impegno civico è stato sempre attento ai problemi del territorio e alle esigenze dei cittadini tentando di risolverli, sia a livello professionale sia amministrativo, soprattutto nei confronti dei soggetti più disagiati. Fino a quando non è stato colpito dalla malattia è stato un punto di riferimento per i cittadini del suo quartiere”.

“In questi momenti di dolore non esistono parole sufficienti a lenirlo. Vogliamo, comunque, che i familiari sappiano che devono essere orgogliosi per l’esperienza umana di Franco e che tutta la Città è vicina a loro nel lutto” concludono dal Comune.