SAN BENEDETTO DEL TRONTO –La conferma del format vincente con l’innesto di nuove tessere vanno a comporre il mosaico di una stagione 2022 che si annuncia bella e avvincente. Dal 2 giugno al 7 agosto il Beach Soccer Figc-Lega Nazionale Dilettanti regalerà grande spettacolo sulle spiagge più suggestive e affascinanti d’Italia. Dopo l’emergenza dovuta alla pandemia si torna alle sette tappe più snelle e meglio distribuite nell’arco temporale. Non c’è San Benedetto a causa dell’indisponibilità, quest’anno, della Beach Arena. Confermata l’apertura della stagione con la Supercoppa, la Coppa Italia scivola dal terzo al quarto atto con gli eventuali preliminari al primo appuntamento, il femminile si gioca nella stessa location del maschile, sia la Coppa, novità assoluta, sia il Campionato.

Per ciascuna Poule (Scudetto e Promozione) sono state organizzate tre tappe con gare di sola andata. In due occasioni giocheranno insieme entrambe le competizioni, una tappa invece sarà dedicata esclusivamente a ciascuna Poule. Le squadre scenderanno sulla sabbia ogni venerdì, sabato e domenica ad eccezione dell’ultimo turno della Promozione in programma da giovedì a sabato.

Entrambe le Poule, formate da nove squadre ciascuna, prevedono altrettante giornate (una squadra riposa in ogni giorno).

Largo spazio all’under 20 che si sviluppa su tre tappe rispetto ai due eventi della stagione d’esordio. I ragazzi giocheranno sempre insieme ai big, un appuntamento dedicato ad ogni singolo girone e le finali insieme alla competizione femminile per dedicare un evento ad hoc al futuro del beach soccer. Negli stessi giorni si giocherà anche la fase nazionale della Serie B.

La chiusura della stagione è riservata alle Final Eight della Serie A ed ai Play Off di Promozione.

Rispetto al passato lo Scudetto sarà l’unico titolo che si assegnerà nella tappa di epilogo della stagione. Una scelta ponderata dal Dipartimento per concentrare le attenzioni sullo Scudetto, ritagliare al contempo degli spazi importanti alle altre competizioni e non sovrapporre le finali.

Entriamo nelle pieghe della stagione andando a scoprire le località e le date.

Si parte da Pescara dal 2 al 5 giugno con la Supercoppa in apertura giovedì insieme agli eventuali preliminari di Coppa Italia. Da venerdì a domenica va in scena la 1^ tappa della Poule Promozione. Nove squadre coinvolte, dodici partite in tutto, quattro al giorno. Venerdì la prima sfida prende il via alle 14.45, l’ultima alle 18.30. Sabato e domenica s’inizia alle 10.30 con l’epilogo a partire rispettivamente dalle 18.30 e 17.15.

Dal 17 al 19 giugno a Catania prenderanno il via la Poule Scudetto e il Campionato Under 20. Venerdì, sabato e domenica dalle 14.45 alle 18.30 (orario d’inizio dell’ultima gara della giornata) si affronteranno le nove squadre di vertice. Quattro partite al giorno, dodici in tutto, l’esordio delle big. Sulla stessa sabbia negli stessi giorni, la mattina, si disputeranno le due partite del Girone B dell’Under 20, alle 10.30 e alle 11.30.

Ciro Marina (Kr) avrà l’onore di ospitare la prima storica Coppa Italia femminile e la seconda tappa di entrambe le Poule maschili. Dal 7 al 10 luglio, in quattro giorni, andranno in scena ben tre competizioni. Venerdì, sabato e domenica saranno dedicate al Campionato. Tra Poule Scudetto e Promozione si giocheranno otto partite al giorno, ventiquattro in tutto. La prima gara prenderà il via alle 10.30, l’ultima alle 19.45, tranne domenica (match finale alle 18.30).

Si preannuncia ricco il programma della tappa di Viareggio dove verranno emessi i verdetti definitivi dei Campionati. Dal 14 al 17 luglio scotterà tanto la sabbia con le partite di entrambe le Poule insieme al Girone A dell’Under 20. Trenta partite in quattro giorni, una vera e propria festa del beach soccer. Il giovedì pomeriggio è dedicato alla Poule Promozione, venerdì e sabato tutti nel rettangolo di sabbia dalle 10.00 alle 20.45, orario d’inizio dell’ultima gara di giornata. La domenica è dedicata agli ultimi risultati senza appello, alle 10.30 e 11.30 l’Under 20, alle 14.30, 15.45, 17.00 e 18.15 le ultime sfide della fase regolare della Poule Scudetto.

Dal 21 al 24 luglio a Lignano Sabbiadoro si assegnerà il secondo titolo della stagione maschile, il terzo contando la Coppa Italia femminile. Tutte le squadre in corsa per la coccarda tricolore sulla spiaggia delle Final Eight 2021. Per la prima volta la Coppa arriverà al tramonto della stagione per aggiungere emozione all’emozione con tutti gli altri titoli in programma nel finale di Campionato.

Dal 28 al 31 luglio il circuito torna a Viareggio per celebrare le vincenti di ben due trofei. Giovedì e venerdì l’Under 20 giocherà le ultime gare di entrambi i gironi, quattro partite al giorno, otto in tutto, dalla mattina al pomeriggio per scoprire le finaliste che si contenderanno il titolo sabato e domenica. Protagonista il femminile che in quattro giorni si giocherò tutto, la fase a gironi e la finale. Domenica 31 luglio la tappa toccherà il climax con i titoli dell’Under 20 e del femminile. Spazio anche alla Serie B che dal 29 al 31 giocherà la fase nazionale per scoprire chi riuscirà ad entrare nel circuito principale.

Dopo una lunga cavalcata il Campionato si deciderà a Cagliari dal 5 al 7 agosto con le Final Eight. Quarti, Semifinali e Finali, tutti i riflettori puntati sullo Scudetto 2022. Spazio anche alla novità di questa stagione, i Play Off promozione che assegneranno gli ultimi posti disponibili nelle due Poule in vista della prossima stagione.