SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Acquistato nel mercato di riparazione per innalzare il tasso tecnico del centrocampo, Mattia Frulla potrà davvero rivelarsi l’uomo in più della coppia Visi-Alfonsi, chiamato a far valere l’esperienza in questa categoria per il girone di ritorno.

“L’arrivo di Visi e Alfonsi, ci ha dato un vento nuovo – ha dichiarato ai microfoni dell’Addetto Stampa – Sono due bravissimi allenatori ed inoltre conoscono la piazza, era ciò che ci voleva. Previsioni per il girone di ritorno? Sarà sicuramente un altro campionato perchè molte squadre si sono rinforzate. Incontreremo subito le prime della classe e sarà un bel banco di prova per noi. Le mie caratteristiche? Ho giocato sia nel centrocampo a 3 che a 2, punto sulla corsa e sugli inserimenti. Ciò che conta di più in Serie D è lottare sempre e metterci il cuore. Spero di poter esultare il prima possibile sotto la curva del Riviera“.

Nel frattempo, i rossoblu si tengono in forma in attesa del 23 gennaio, giorno del rientro in campo. Dopo l’allenamento di ieri incentrato sulla potenza aerobica, oggi pomeriggio focus sulla forza per i rossoblù: circuito di prevenzione e di potenziamento a stazioni tra palestra e campo con sviluppi dinamici e coordinativi. A seguire, resistenza specifica e lavoro tattico con il mister. Differenziato per i rientrati dal termine della quarantena, dopo esito negativo del tampone, con lavoro aerobico. Immancabile partitella finale a concludere un intenso allenamento.


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.